Supersport 300 | Ana Carrasco trasferita a Barcellona dopo l’incidente in Portogallo

Ana Carrasco è stata vittima di un incidente nella giornata di venerdì durante un test all’Estoril. La pilota si è fratturata due vertebre, la D4 e la D6.

 

Ana Carrasco incidente
Ana Carrasco. Foto: Kawasaki Racing

 

Dopo la caduta Ana Carrasco è stata immediatamente trasportata all’ospedale Sao Francisco de Xavier Lisbon per verificare le conseguenze dell’incidente. La giovane spagnola lamentava dolori alla schiena, infatti le sono state riscontrate due vertebre fratturate. Fortunatamente non ha mai perso sensibilità agli arti inferiori, rimanendo oltretutto sempre cosciente. Lamentava inoltre un colpo alla testa e un forte dolore alla caviglia sinistra, che non dovrebbero però aver lasciato conseguenze.

Dopo il ricovero in Portogallo, le è stato subito organizzato un trasferimento nell’ospedale di Barcellona per iniziare la riabilitazione. Questa mattina la Carrasco ha twittato proprio dalla sua camera d’ospedale. “Ciao a tutti! Il mio trasferimento a Barcellona è andato per il meglio e sono in buone mani! Attendo i risultati degli ultimi test e spero di riprendermi il prima possibile. Grazie a tutti per i messaggi e il supporto! Torneremo ancora più forti!” ha scritto la Carrasco.

In una nota ufficiale il team Kawasaki Provec SSP300 per cui corre la pilota catalana scrive che sono in attesa dei referti medici per poter capire i tempi di recupero.

Prima dell’incidente la Carrasco si trovava a 34 punti dalla testa del campionato. Durante la stagione, ha conquistato tre podi ed una vittoria a Portimao in gara 1. Ricordiamo inoltre che è stata la prima donna a vincere un campionato del mondo nel 2018, proprio in SSP300.

La prossima gara si disputerà proprio a Barcellona sul Circuit de Catalunya, pista che Ana Carrasco conosce molto bene. La giovane pilota potrebbe tentare di recuperare per il finale di stagione che si terrà proprio all’Estoril il weekend del 16-18 ottobre. L’ultima parola a riguardo spetterà però ai medici.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Supersport 600 | GP Teruel – Frattura di tibia e perone per Cluzel in Aragona