Supersport 300 | GP Emilia-Romagna – Sintesi Superpole: Finalmente Sofuoglu! Pole e record della pista per il turco

Il pilota turco della Yamaha riscatta il week-end difficile di Aragon conquistando la Superpole del GP dell’Emilia-Romagna, segnando il nuovo record della pista. Completano la prima fila Perez Gonzalez e Perez Selfa. Male Buis e gli italiani. Supersport 300 Superpole Emilia-Romagna.

Credit: Profilo Instagram @bahattinsofuoglu

SINTESI SUPERPOLE

Inizia la Superpole della Supersport 300 con qualche minuto di ritardo rispetto al programma originale. Il ritardo è causato da una caduta nelle FP3 della Superbike di Eugene Laverty. L’irlandese ha perso conoscenza dopo l’impatto a terra e le operazioni di soccorso hanno richiesto diverso tempo. Supersport 300 Superpole Emilia-Romagna

Dopo i primi cinque minuti di sessione è Bahattin Sofuoglu ad essere padrone del miglior tempo in 1’50.039. Cade nel frattempo alla Curva Rio Inigo Iglesias che dice addio alla Superpole.

Il tempo di Sofuoglu viene battuto da Adrian Huertas che scende sotto il muro dell’1’50 in 1’49.715. Continuano a migliorare i tempi con Josè Perez Gonzalez che segna il nuovo record della pista in 1’49.389. Cade nel frattempo alla Curva 3 Harry Khouri.

Cambia la classifica nella seconda fila con Ton Kawakami che sale in quarta posizione facendo segnare un 1’49.912. Migliora il proprio tempo anche Huertas che rimane però in terza posizione.

Momento di stallo quando mancano quattro minuti al termine della sessione, mentre si attendono gli ultimi giri lanciati dei piloti. La classifica vede per ora Perez Gonzalez in testa seguito da Perez Selfa,  Huertas, Ton Kawakami e Meuffels a chiudere la top cinque.

Risale la classifica anche Tom Booth-Amos che si porta in quarta posizione segnando un 1’49.842 senza sfruttare scie.

L’ultimo giro lanciato stravolge completamente la classifica. Hugo De Cancellis sale in terza posizione in 1’49.542. Passa sul traguardo Sofuoglu che si prende la pole in 1’49.073.

Il pilota turco, dopo un difficile week-end ad Aragon, si riscatta a Misano conquistando la Superpole nell’GP dell’Emilia-Romagna. Completano la prima fila Josè Perez Gonzalez e Vicente Perez Selfa.

La seconda fila è aperta da Hugo De Cancellis che precede Meuffels e Adrian Huertas. Settima posizione per il leader del Mondiale Tom Booth-Amos che precede Ton Kawakami e l’unica KTM in pista di Steeman. Chiude la top dieci Loureiro.

Primo degli italiani in classifica è Mastroluca che firma l’undicesimo tempo. Male il campione del Mondo Jeffrey Buis che partirà dalla ventunesima casella.

RISULTATI SUPERPOLE SUPERSPORT 300:

Supersport 300 Superpole Emilia-Romagna
I tempi della Superpole della 300. Credit: WorldSBK.com

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP| Quale futuro per Petrucci nel 2022?

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.