Supersport 600 | Dominique Aegerter bissa il primato nei test di Barcellona

Lo svizzero stampa il miglior tempo anche nella seconda giornata di test a Barcellona Supersport 600 davanti a Cluzel e Krummenacher.

Dominique Aegerter

La seconda giornata di test pre-stagionali a Barcellona per la classe Supersport 600 ha confermato le informazioni ricavate ieri. La Yamaha YZF-R6 è ancora la moto da battere, specialmente nelle mani di Dominique Aegerter. Il rookie in forza a Ten Kate Racing ha abbassato di ben quattro decimi il riferimento segnato ieri, con uno strabiliante 1:44.220, solo 135 millesimi davanti a Jules Cluzel. In terza posizione si trova Randy Krummenacher, al ritorno nella categoria dopo un 2020 lontano dalle competizioni.

Quarta posizione per il primo italiano della classifica: Federico Caricasulo, che ha perso buona parte del turno pomeridiano a seguito di una caduta. Quinta posizione per la MV Agusta guidata più che discretamente da Niki Tuuli. Il finlandese trova sempre più feeling con la moto italiana dopo un primo giorno di test complicato, chiuso addirittura fuori dalla top 10. Sorprende invece il debuttante Luca Bernardi. Il sammarinese in forza al team CM Racing stampa il sesto tempo assoluto, facendo un balzo di addirittura sette decimi dalla mattina al pomeriggio! Bene anche Raffaele De Rosa e Federico Fuligni, subito alle spalle del campione CIV Supersport 600.

Maria Herrera migliora di poco durante la mattinata, chiudendo il primo contatto con la categoria al 14° posto assoluto, mentre Davide Pizzoli (16°) precede Luigi Montella e Michel Fabrizio. Purtroppo nella seconda giornata non ha partecipato Steven Odendaal, che ha sofferto un lieve infortunio alla spalla dopo un incidente spettacolare.

Sembrano quindi delineati i protagonisti per la stagione 2021 della Supersport 600 edizione 2021. La Yamaha sarà difficilmente battibile ed Aegerter con la propria esperienza si presenta ai nastri di partenza come favorito indiscusso. Da non tirare fuori dalla lotta il duo di GMT 94 Caricasulo e Cluzel, così come Krummenacher ed Odendaal. Sarà interessante vedere chi sarà la miglior Kawasaki, così come vedere la MV con Tuuli e l’esordio nel mondiale di Bernardi. Tutti i nostri dubbi si risolveranno dal 21 Maggio in poi, sul circuito di Aragon, in Spagna.

Per il momento la Supersport si ferma, lasciando spazio ai colleghi della Superbike per i prossimi due giorni di test.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Superbike | Presentata la nuova Kawasaki ZX – 10RR

Aggio Valentino

19 anni, amante di MotoGP e Superbike.