Supersport 600 | GP Teruel – Sintesi Gara 2: Locatelli suona la sua nona sinfonia

Il pilota italiano domina l’ennesima gara della stagione della Supersport 600 e diventa il pilota con più vittoria in una singola stagione in questa categoria (nove, fino ad ora). Seconda posizione per Lucas Mahias e terzo Isaac Viñales. Disastro Raffaele De Rosa che cade e travolge Jules Cluzel. Supersport 600 Teruel Gara 2

Credit: WorldSBK.com

Continua il dominio di Andrea Locatelli nella Supersport 600. Il pilota italiano vince anche Gara 2 sul circuuito di Aragon portando a nove le vittorie raccolta fino ad ora in stagione. Supersport 600 Teruel Gara 2

Un record quello di Andrea Locatelli: nessuno infatti aveva mai vinto così tante gare in una singola stagione di Supersport 600.

Seconda posizione per Lucas Mahias che dopo aver tenuto per più di metà gara il ritmo di Locatelli è stato costretto ad alzare bandiera bianca negli ultimi giri.

Terzo posto per Isaac Viñales che proprio sul traguardo è riuscito a battere Philip Oettl.

GARA 2

Alla partenza la prima posizione viene conquistata da Isaac Viñales che curva davanti a Jules Cluzel e a Andrea Locatelli. Alle spalle delle tre Yamaha la MV Agusta di Raffaele De Rosa e la Kawasaki di Lucas Mahias.

Alla Curva 7 Cluzel attacca e passa Viñales passando così in testa alla gara. Poco dietro De Rosa finisce largo e viene infilato da Mahias che sale in quarta posizione.

All’inizio del secondo giro Locatelli risale in seconda posizione passando Viñales mentre subito dietro De Rosa passa nuovamente Mahias.

Il giro successivo Viñales perde altre due posizioni con De Rosa che lo passa sul rettilineo del traguardo e Mahias che lo infila alla Curva 1. Il pilota spagnolo però non molla e risponde al francese della Kawasaki. Nel frattempo De Rosa infila Locatelli alla staccata della Curva 12 e conquista la seconda posizione.

Il pilota campano sbaglia però i tempi della frenata in Curva 1 e travolge l’incolpevole Cluzel che si trovava davanti a lui. La gara perde così due protagonisti con Locatelli che ringrazia e si ritrova davanti a tutti mentre Cluzel viene portato via in barella dal luogo dell’incidente.

Quando mancano dieci giri al termine della gara Locatelli e Mahias hanno fatto la differenza nei confronti del terzetto in lotta per la terza posizione, composto da Viñales, Philip Oettl (Kawasaki) e Corentin Perolari (Yamaha).

In questo gruppo Oettl passa Viñales alla staccata della Curva 5 conquistando il terzo gradino del podio. Il passo di questi tre piloti non è velocissimo e su di loro si riportano anche Hannes Soomer (Yamaha), Manuel Gonzalez (Kawasaki) e Peter Sebestyen (Yamaha).

La lotta si accende a sei giri dal termine quando Perolari in una sola staccata passa sia Oettl che Viñales. Il pilota della Kawasaki risponde però subito nella percorrenza di Curva 4 e si riporta in terza posizione.

Due giri dopo il pilota francese perde anche la sua quarta posizione con Viñales che lo infila agevolmente alla staccata della Curva 16. Il giro seguente Perolari risponde alla Curva 12 e si riporta quarto.

Davanti, nel frattempo, Locatelli ha piegato la resistenza di un super Mahias il cui distacco è ora di quasi quattro secondi.

Continua intanto la lotta per la quarta posizione con Viñales e Perolari che continuano a sorpassarsi e disturbarsi. Questa situazione favorisce Oettl che prova a prendere qualche metro di vantaggio.

Dietro di loro si accende anche la lotta per la sesta posizione con Gonzalez che passa Soomer dopo che l’estone era uscito male dalla Curva 15. L’estone risponde però alla staccata di Curva 8 e si riporta davanti.

Viñales nel frattempo si è riportato sulla ruota di Oettl e proverà sicuramente l’attacco alla Curva 16. Questo effettivamente avviene con lo spagnolo che riesce così a conquistare la terza posizione.

Davanti, ancora una volta, tutto facile per Andrea Locatelli che conquista la quarta vittoria ad Aragon e la nona in stagione.

Seconda posizione per uno stoico Mahias che dopo le difficoltà delle gare scorse riesce a portare a casa un risultato di spessore ad Aragon.

Terzo sul traguardo Isaac Viñales che regola in volta un comunque ottimo Philip Oettl. Chiude la top cinque Hannes Soomer.

RISULTATI GARA 2 SUPERSPORT 600 GP TERUEL:

Supersport 600 Teruel Gara 2
Credit: WorldSBK.com

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Superbike | GP Teruel – Sintesi Superpole Race: Redding vince e riscatta la caduta di Gara 1

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.