Supersport | GP Aragon – Sintesi Gara2: Aegerter vince in volata su Baldassarri

Dominique Aegerter vince Gara2 del GP di Aragon della Supersport. Lo svizzero con una grande strategia batte in volata Baldassarri che aveva provato a passarlo all’ultima curva. Terza posizione e primo podio nella categoria per Nicolò Bulega.

Supersport Aragon Gara2
Credit: WorldSBK.com

Dominique Aegerter si prende la rivincita nei confronti di Lorenzo Baldassarri in Gara2 del GP di Aragon della Supersport. Lo svizzero batte l’italiano in volata dopo una gara che i due avevano dominato senza avversari.

Terza posizione per Niclò Bulega che sfrutta il ritiro di Can Oncu e un calo nel finale di van Straalen per consegnare alla Ducati il primo podio nella Supersport.

Menzione d’onore per Stefano Manzi che partito dall’ultima casella riesce a chiudere la gara in ottava posizione.

CRONACA DELLA GARA

La gara della Supersport inizia con una penalità per Stefano Manzi che lascerà vuota la sua tredicesima casella per schierarsi in fondo alla griglia a causa di un’irregolarità nella pressione degli pneumatici.

Alla partenza grande spunto di Dominique Aegerter che gira in testa alla prima curva seguito da Lorenzo Baldassarri e Can Oncu. I primi tre, esattamente con nella gara di ieri, fanno già la differenza rispetto al resto del gruppo con Yari Montelli che guida l’inseguimento seguito dall’esordiente Adrian Huertas.

Scappati i primi tre della classifica Glenn van Straalen passa Montella nella lotta al vertice del secondo gruppo. Dietro di loro Niki Tuuli e Nicolò Bulega hanno passato Huertas. Grande rimonta per Manzi che è già quindicesimo.

Prova intanto a forza il ritmo Aegerter che ha già mezzo secondo di vantaggio su Baldassarri. Il pilota italiano si riporta però sulla ruota dello svizzero faccendo segnare il giro veloce della gara. Attacco intanto nel secondo gruppo con Bulega che passa prima Tuuli alla Curva 15 e poi Montella alla Curva 1.

Errore di Aegerter al quinto giro che permette a Baldassarri di prendere la prima posizione in uscita della Curva 16. Continua la rimonta di Stefano Manzi che è già in top dieci dopo un terzo di gara.


LEGGI ANCHE: Supersport | GP Aragon – Sintesi Gara1: Baldassarti trionfa con brivido finale. Aegerter e Oncu sul podio


Arrivati a metà gara Baldassari e Aegerter iniziano a distanziare leggermente Oncu che come in Gara1 inizia a soffrire un calo delle prestazioni. Cade nel frattempo Maximilian Kofler che lottava nelle posizioni di fondo gruppo.

A quattro giri dalla fine Aegerter rompe gli indugi nei confronti di Baldassarri passando l’italiano alla staccata di Curva 1. Si stacca invece della coppia di testa Oncu che pensa ora a gestire il vantaggio nei confronti di van Straalen. Caduta anche per Leonardo Taccini che stava lottando per le posizioni buone per i punti iridati.

All’inizio dell’ultimo giro si ritira per un problema tecnico Oncu che lascia così strada a van Straalen. L’olandese dovrà però difendersi dai possibili attacchi di Bulega.

Lotta aperta anche tra Aegerter e Baldassarri. L’italiano sfrutta la scia nell’ultimo rettilineo per passare davanti alla staccata della Curva 15 ma Aegerter ha una migliore percorrenza alla Curva 16 e ripassa Baldassarri beffandolo in volata.

Terza posizione per Nicolò Bulega che porta il primo podio alla Ducati in Supersport. Quarta posizione che sa di beffa per Glenn van Straalen che precede Niki Tuuli, Jules Cluzel, Yari Montella, Stefano Manzi, Raffaele De Rosa e Hannes Soomer che chiude la top dieci.

RISULTATI GARA2 GP ARAGON:

Credit: WorldSBK.com

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.