Supersport | GP Aragon – Sintesi Superpole: Cluzel conquista la prima Pole della stagione

Jules Cluzel, con un tempo record, conquista la prima Superpole nel GP di Aragon Supersport. Il francese di Yamaha torna in Pole dopo lungo tempo. A completare la prima fila la MV di Tuuli e la Kawasaki di Oettl.

Foto: profilo Twitter @yamaharacingcom

Con il mondiale delle derivate dalla serie, torna naturalmente anche la Supersport che, anche lei, sarà in pista per il GP di Aragon.

La classe di mezzo deve fare a meno del mattatore della scorsa stagione e del suo principale avversario. Infatti, al termine della stagione 2020, Andrea Locatelli è approdato da campione del mondo nel team ufficiale Yamaha in Superbike, mentre Mahias ha deciso di continuare il percorso con Puccetti nella classe regina.

Leggi anche:

Superbike | Alla scoperta dei Team 2021: Aruba Ducati

Ai nastri di partenza ci sono diversi piloti e team che, potenzialmente, possono ambire alla vittoria finale nel campionato. De Rosa con Orelac, Odendaal con Evan Bros, Oettl e Oncu con Puccetti, Cluzel e Caricasulo con GMT94, Krummenacher con EAB, Aegerter con Ten Kate, il rientrante Fabrizio e Maria Herrera.

Nonostante i tanti nomi indicati come favoriti e il quasi totale duopolio Kawasaki-Yamaha, il venerdì delle prove libere ha visto Niki Tuuli e MV Augusta dominare le prime due sessioni del GP di Aragon Supersport. Odendaal e Cluzel sono gli unici piloti capaci di rimanere in scia al pilota finlandese.

Sintesi Superpole GP Aragon Supersport


La prima Superpole del Mondiale 2021 di Supersport, nel GP di aragon, si è svolta con condizioni di cielo sereno con qualche nuvola, temperature intorno ai 17°C e un vento pressoché inesistente.

Il primo riferimento cronometrato di Tuuli è di 1.53.760, più veloce del suo miglior tempo segnato nella mattinata di ieri. Il finlandese, subito in palla nel primo tentativo, ha messo in difficoltà la maggior parte dei piloti dello schieramento. L’unico, nei minuti direttamente successivi, capace di migliorare il tempo del pilota MV è Aegerter che, però, alza l’asticella di un solo millesimo.

Aegerter, nel giro direttamente successivo, si migliora ulteriormente di due decimi ma, un pugno di secondi dopo, Oettl si pone in prima posizione per soli undicimi millesimi.

Cluezel e Odendaal, nonostante un grande livello e un’ottima moto, hanno faticato molto nella prima metà ad avvicinarsi ai primi tre tempi.

A metà sessione la classifica dei primi 12 posti recitava in ordine: Oettl. Aegerter e Tuuli in prima fila virtuale, Cluzel, Odendaal e Marc Alcoba nella seconda, Bernardi, De Rosa e Caricasulo in terza, Krummenacher, Bergman e Gonzalez in quarta.

A sette minuti dal termine, all’inizio del secondo stint, si esaurisce la fortuna di Krummenacher che, alla prima curva a destra con gomma fredda, perde l’appoggio all’anteriore e, a gran velocità, scivola fuori dalla pista con la moto che si capotta diverse volte. Il campione 2019, evidentemente, dovrà partire da posizioni poco nobili oggi pomeriggio.

Il primo cambiamento nelle posizioni della prima fila lo porta Tuuli che, al primo tentativo del secondo stint, alza l’asticella a 1.53.225, migliorando di tre decimi il tempo di Oettl.

Leggi anche:

Superbike | Alla scoperta dei Team 2021: Kawasaki Racing Team

Al penultimo giro utile, grazie a un quarto settore a dir poco spaventoso, è Cluzel a mettersi in testa grazie a un giro concluso in 1.52.937 che, insieme ad abbassare il riferimento di quasi tre decimi, è il nuovo record della pista. Nei momenti appena precedenti al tempo di Cluzel, De Rosa scivola alla due. Il pilota non ha avuto conseguenze.

L’ultimo giro dei piloti non ha visto cambiamenti in vetta. Tuuli ed Aegerter sono riusciti a tenere testa a Cluzel nei primi tre settori, ma hanno perso contatto con il tempo del francese nei restanti due.

Dunque, ricapitolando, Jules Cluzel conqusta la Superpole del GP di Aragon Supersport. Niki Tuuli e Philipp Oettl completeranno la prima fila. Le altre file saranno composte, in ordine, da Odendaal, Aegerter e Caricasulo; Alcoba, Soomer e Bergman; Bernardi, Fuligni e Gonzalez.

Partiranno oltre la quarta fila De Rosa (13°), Krummenacher (15°), Oncu (16°), Herrera (18°) e Fabrizio (21°).

Superpole GP Aragon Supersport
worldsbk.com

La Supersport torna per la Gara 1 del GP di Aragon oggi pomeriggio alle 15.

Seguici su Telegram

Superbike | Alla scoperta dei Team 2021: Kawasaki Racing Team

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico