Supersport | GP Argentina – Sintesi Superpole: Jules Cluzel domina la sessione di qualifica

Prestazione super di Jules Cluzel nella Superpole della Supersport del GP d’Argentina. Il pilota francese conquista la pole position con il tempo di 1’41.740. Cluzel rifila tre decimi ai suoi compagni di prima fila che sono Dominique Aegerter e Manuel Gonzalez.

Supersport Argentina Superpole
Credit: WorldSBK.com

Jules Cluzel conquista la Superpole del GP d’Argentina. Il pilota francese è l’unico a riuscire a scendere sotto il muro dell’1’42 (1’41.740) in una sessione che lo ha visto in testa dal primo all’ultimo minuto. Supersport Argentina Superpole

Cluzel sembra essere in possesso anche di un grande passo gara che lo pone tra i favoriti in vista di Gara 1 e Gara 2.

Seconda posizione per Steven Odendaal che sfrutta al meglio il lavoro del suo compagno di squadra per rimediare ad un week-end fino ad ora pessimo. Terza posizione per Manuel Gonzalez che chiude la prima fila.

Quinta piazza per Dominique Aegerter che proverà a chiudere il discorso titolo nella prima delle due gare di San Juan.

SINTESI DELLA SESSIONE

Clima perfetto sul circuito di San Juan Villicum con il sole a far da cupolino sul cielo argentino. I piloti scendono così tutti in pista per iniziare i venti minuti della sessione di Superpole.

Il primo pilota a far segnare un giro veloce è Manuel Gonzalez che stampa un 1’43.516. Il tempo del pilota spagnolo viene battuto da Philipp Oettl che abbassa il riferimento sull’ 1’43.479. Pochi secondi dopo è la coppia del Team EvanBros a monopolizzare le prime posizioni con Steven Odendaal (1’43.398) e Peter Sebestyen (1’43.400) a mettersi in testa. Il tempo di Sebestyen viene però annullato.

Migliorano i tempi di tutti i piloti man mano che il tempo a disposizione scende. A mettersi davanti a tutti è Jules Cluzel (1’42.174) che precede Dominique Aegerter (1’42.505) e Manuel Gonzalez (1’42.693). Risale la classifica anche Valentin Debise che si mette in terza piazza.

Continua a migliorarsi Jules Cluzel. Il pilota francese, tornato nelle posizioni che merita già nel GP del Portogallo, abbassa il suo miglior tempo sull’1’42.165.

Finisce la prima metà della sessione con Cluzel in pole position provvisioria in 1’42.139. Il pilota francese precede momentaneamente Aegerter, Debise, Gonzalez e Niki Tuuli che chiude la top cinque.

Mentre tutti i piloti rientrano ai box, Cluzel continua a girare e a migliorare il proprio tempo. Il francese abbassa ancora il suo riferimento scendendo sotto il muro dell’1’42 con un 1’41.930.

A cinque minuti dal termine tutti i piloti si rilanciano per gli ultimi tentativi di giro veloce. Il primo a migliorare sensibilmente è Steven Odendaal che sfruttando la scia del suo compagno di squadra risale in seconda posizione con un 1’42.075. Migliora ancora il tempo anche Jules Cluzel che alza l’asticella all’1’41.740.

Risale in prima fila Can Öncü con il suo 1’42.136. Il tempo del pilota turco viene battuto da Manuel Gonzalez in 1’42.080. Rimane quinto Dominique Aegerter con il tempo di 1’42.173.

La pole della Supersport va così nelle mani di Jules Cluzel apparso imprendibile per tutta la sessione. Conquista la seconda posizione Steven Odendaal che sfrutta perfettamente l’unico giro buono uscitogli fino a questo punto del week-end.

Completa la prima fila Manuel Gonzalez che riesce a conquistare la terza posizione all’ultimo tentativo. Quarta piazza per Can Öncü che precede Dominique Aegerter che avrà già in Gara 1 la possibilità di portarsi a casa il titolo di campione del Mondo.

Sesta posizione per Valentin Debise che precede il miglior italiano in pista che è Raffaele De Rosa.

RISULTATI SUPERPOLE

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Superbike | UFFICIALE: Luca Bernardi con il Barni Racing per le prossime due stagioni

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.