Supersport | GP Catalnunya – Sintesi Superpole: Aegerter mostruoso a Barcellona! Il secondo è ad un secondo

Dominique Aegerter conquista la Superpole della Supersport a Barcellona. Il pilota svizzero firma un tempo incredibile (1’43.983) e rifila un secondo al primo dei suoi avversari. Seconda posizione per Can Oncu, terzo Federico Caricasulo. Quarta posizione stoica per Lorenzo Baldassarri.

Supersport Barcellona Superpole
Credit: Profilo Instagram @domiaegerter77

Dominique Aegerter continua a dimostrare la sua forza nella Supersport. L’elvetico firma il nuovo giro recordedella pista di Barcellona, diventando il primo pilota nella storia della Supersport a scendere sotto il muro dell’1’44 in Superpole.

Seconda posizione, ad un secondo di distacco, per Can Oncu che si prende la pole degli altri. Terza piazza per Federico Caricasulo che precede uno stoico Lorenzo Baldassarri. Il pilota dalla Yamaha è infatti caduto pesantemente nel primo giro della sessione, è rientrato acciaccato al box e in soli due giri ha trovato la prestazione per partire in seconda fila.

Adrian Huertas chiude la top cinque.

SINTESI DELLA SUPERPOLE

Cielo molto nuvoloso a Barcellona per la Superpole del GP della Catalunya della Supersport. La pista si presenta però poco gommata e ancora umida in alcuni tratti vista la pioggia che è caduta nella notte.

Iniziano i venti minuti della qualifica e tutti i piloti scendono in pista per i loro primi giri lanciati e per cercare di fare più giri possibile prima di un eventuale arrivo della pioggia. Caduta per Lorenzo Baldassarri alla Curva 12: l’italiano lascia dolorante la pista.

Il primo pilota a far segnare un giro lanciato è Hannas Soomer che sigla un 1’48.116. Dopo il primo passaggio sul traguardo il pilota più veloce è Dominique Aegerter che segna un 1’46.505.


Secondo giro e i tempi calano ancora: Niki Tuuli passa in testa con il tempo di 1’46.145. Il tempo del pilota finlandese è battuto prima da Can Oncu (1’45.544) e poi da Dominique Aegerter che però non sopravanza il pilota turco. Prova nel frattempo a rientrare al box per sistemare la moto Baldassarri.

Il giro successivo Aegerter decide di mettere in chiaro le sue intenzioni in questa Superpole: lo svizzero firma un 1’44.946 ed è il primo a scendere sotto il muro dell’1’45.

Risale la classifica Federico Caricasulo che passa terzo in 1’45.925. Finisce la prima metà della sessione con Aegerter, Oncu e Caricasulo ai primi tre posti. Andy Verdoia occupa la quarta posizione con Patrick Hobelsberger che chiude la top cinque.


LEGGI ANCHE: MotoGP | GP Giappone – Sintesi Qualifica: Marquez torna in pole position! Male Bagnaia e Bastianini


A sei minuti dal termine rientrano in pista i piloti per gli ultimi tentativi di giro lanciato di questa Superpole. Tra questi c’è anche Lorenzo Baldassari che è riuscito a riportare ai box la moto, incredibilmente sistemata dai meccanici del Team Evan Bros.

Il primo pilota a migliorare i suoi tempi in questo secondo tentativo è Hannes Soomer che sale in ottava posizione. Conquista la seconda posizione Glenn van Straalen con il tempo di 1’45.290. Risale la classifica anche Niki Tuuli che passa in terza posizione.

Grande tempo al primo tentativo per Lorenzo Baldassarri che firma un 1’45.294 per mettersi in nona posizione. Tempo incredibile di Dominique Aegerter che firma il nuovo record della pista di Barcellona con il tempo di 1’43.983.

Dietro la lotta per la seconda posizione è vinta da Can Oncu che sigla un 1’45.061. Il turco precede di poco più di un decimo Federico Caricasulo che a sue volta batte di sette millesimi Lorenzo Baldassarri.

Quinta piazza per Adrian Huertas con Raffaele De Rosa che chiude la seconda fila. Nicolò Bulega apre una terza fila che condividerà con Glen van Straalen e Yari Montella. Niki Tuuli chiude la top dieci.

 

RISULTATI SUPERPOLE SUPERSPORT

La classifica della Superpole della Supersport. Credit: WorldSBK.com

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.