Supersport | GP Catalunya – Sintesi Gara 1: Aegerter a Barcellona è di un altro livello: trionfo in Gara 1!

Dominique Aegerter vince Gara 1 del GP di Catalunya della Supersport a Barcellona. Lo svizzero impone un ritmo insostenibile per tutti e transita in solitaria sotto la bandiera a scacchi. Baldassarri e Oncu completano il podio dopo una lunga lotta con Caricasulo.

Superbike Barcellona Gara 1
Credit: WorldSBK.com

Tutto troppo facile per Dominique Aegerter. Sulla pista di Barcellona il pilota elvetico conferma la grande forza mostrata in tutto il fine settimana e conquista la vittoria in Gara 1 della Supersport.

Seconda posizione per Lorenzo Baldassarri che limita i danni in ottica campionato e vince una lunga battaglia con Can Oncu, terzo al traguardo, e Federico Caricasulo.

Butta via un’altra gara per un suo errore Nicolò Bulega. Il pilota della Ducati stava lottando con Baldassarri e Caricasulo quando, in un tentativo di sorpasso, è finito fuori traiettoria e di conseguenza a terra.

Prestazione sontuosa per la MV Agusta che piazza le due moto presenti sullo schieramento della Supersport in quinta e sesta posizione.

SINTESI DELLA GARA

Alla partenza grande scatto Federico Caricasulo che gira in testa alla Curva 1 precedendo Nicolò Bulega e Dominique Aegerter. Bulega rompe subito gli indugi e passa in testa alla staccata della Curva 4. Brutta partenza per Lorenzo Baldassarri che è scivolato in ottava posizione.

Perde altre due posizioni Federico Caricasulo che viene passato alla Curva 10 da Dominique Aegerter e nella percorrenza della Curva 11 da Can Oncu. La bandiera rossa, esposta per la caduta in Curva 1 di Peter Sebestyen, vanifica il tentativo di fuga di Bulega. Nessuna conseguenza, fortunatamente, per il pilota ungherese: la bandiera rossa è stata esposta a causa della posizione della moto che ha preso fuoco nella via di fuga della chicane di Curva 1-2.

Viene accorciata la distanza della gara che passa da diciotto a dodici giri. Supersport Barcellona Gara 1


La seconda partenza vede un ottimo spunto di Federico Caricasulo che gira nuovamente in testa alla prima curva. Mantiene la seconda posizione Can Oncu con Nicolò Bulega che sale terzo. Conferma la sua quarta posizione Lorenzo Baldassarri mentre questa volta è Aegerter ad avere un spunto infelice che lo fa scivolare in quinta posizione.

Sorpasso tra italiani per la terza posizione con Baldassarri che passa Bulega all’ingresso di Curva 12. Il pilota del Team Evan Bros è scatenato, passa Caricasulo alla Curva 1 e conquista la testa della gara sfruttando l’errore di Oncu. Il caos favorisce Aegerter che sale terzo.

All’inizio del terzo giro Caricasulo si riprende la prima posizione ai danni di Baldassarri. Dietro i primi tre anche Oncu compie il sorpasso su Bulega alla Curva 1.

Il giro successivo anche Aegerter passa Baldassarri alla staccata della Curva 1. Il pilota italiano risponde alla Curva 4 aprendo una porta anche ad Oncu che non riesce però ad infilare l’elvetico. Ancora ai ferri corti Aegerter e Baldassarri con lo svizzero che torna secondo alla frenata della Curva 10.

Cambia tutto all’inizio del quarto giro: Aegerter e Oncu passano Caricasulo e guadagnano le prime due posizioni. Dietro di loro Baldassarri finisce largo e concede il fianco all’attacco di Bulega. Il pilota della Ducati prova a liberarsi anche di Caricasulo alla Curva 7 ma finisce fuori traiettoria e, a causa di una chiusura dell’anteriore, scivola a terra.

Una volta passato in testa Aegerter strappa nei confronti del resto della concorrernza portando a mezzo secondo il suo vantaggio su Oncu. Più staccati Caricasulo e Baldassarri sui quali sta tornando Bahattin Sofouglu.


LEGGI ANCHE: Superbike | GP Catalunya – Sintesi Gara 1: dominio imbarazzante di Bautista a Barcellona


All’inizio della seconda metò della gara Baldassarri passa Caricasulo alla Curva 1 e passa in terza posizione. Aumenta invece ancora il ritmo Aegerter che ha un secondo e mezzo di vantaggio su Oncu.

Il pilota turco è stato nel frattempo ripreso dal terzetto composto da Baldassarri, Caricasulo e Sofuoglu. Il pilota dalla Yamaha, che ha guidato l’inseguimento, alla prima occasione utile passa Oncu e sale in seconda posizione.

A tre giri dal termine si accende la lotta per la seconda posizione con Oncu e Caricasulo che sopravanzano contemporaneamente Baldassarri alla staccata della Curva 1.

Il giro successivo è Caricasulo a passare in seconda posizione infilando Oncu sempre alla Curva 1. Anche Baldassarri, nello stesso giro, completa il sorpasso sul pilota turco sopravanzandolo alla Curva 5.

All’inizio dell’ultimo giro è Baldassarri a passare in seconda posizione passando Caricasulo alla Curva 1. La manovra del pilota della Yamaha è seguita da Oncu che entra in maniera spigolosa sul pilota della Ducati.

Davanti tutto facile per Dominique Aegerter che transita in solitaria sotto la bandiera a scacchi. Dietro è Baldassarri a vincere la lotta per la seconda posizione con Oncu che chiude terzo.

Posizione ai piedi del podio per Caricasulo con Bahattin Sofuoglu che chiude la top cinque e ottiene il suo miglior risultato stagionale. Sesta posizione per l’altra MV Agusta di Niki Tuuli.

CLASSIFICA GARA SUPERSPORT

Supersport Barcellona Gara 1
La classifica di Gara 1 della Supersport. Credit: WorldSBK.com

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.