Supersport | GP Emilia-Romagna – Sintesi Gara 2: vince sempre Aegerter! Beffato Baldassarri, terzo Bulega.

Dominique Aegerter vince anche Gara 2 della Supersport a Misano. Lo svizzero batte, questa volta in pista, Lorenzo Baldassarri, beffato al penultimo giro. Terzo in solitaria Nicolò Bulega.

Supersport Misano Gara 2
Credit: WorldSBK.com

Dominique Aegerter vince Gara 2 della Supersport a Misano. Lo svizzero, diversamente da Gara 1, è il primo a passare sotto la bandiera a scacchi conquistando con merito la doppietta personale a Misano.

Altro secondo posto per Lorenzo Baldassarri. L’italiano, che aveva condotto la gara dal primo al penultimo giro, non è riuscito a reagire all’attacco dello svizzero che ha poi allungato nell’ultima tornata di gara.

Terza posizione per Nicolò Bulega che ha rovinato la propria gara con un errore grossolano al primo giro.

Giornata ancora positiva per i piloti italiani: oltre a Bulega e Baldassarri sono infatti altri cinque gli azzuri nelle prime dieci posizioni.

CRONACA DELLA GARA

Temperature alte per la seconda gara del week-end di Misano della Supersport. Condizioni molto simili a quelle di Gara 1 con la temperatura dell’asfalto che tocca i 43°C.

Non prende parte alla gara Tom Booth-Amos. Il pilota inglese, che proprio nel GP d’Emilia-Romagna tornava in pista dopo l’infortunio di Assen, si è procurato la frattura del polso destro a seguito di una caduta in cui è rimasto coinvolto dopo un entrata scellerata di Bahattin Sofuoglu. Il turco, proprio a causa di questa manovra, è stato penalizzato dalla direzione gara e scatterà dall’ultima casella in questa Gara 2.

Alla partenza grande spunto di Nicolò Bulega che con un’ottima progressione gira in testa alla prima curva davanti a Dominique Aegerter e Lorenzo Baldassari. Bulega e Aegerter vanno però larghi alla Curva 4 e lasciano spazio per la prima posizione a Lorenzo Baldassari che è inseguito da Yari Montella e da Federico Caricasulo. Alla Curva 8 Aegerter si riprende la posizione su Caricasulo mentre Bulega è sceso fino alla settima posizione.

Nel corso del terzo giro battaglia tra Caricasulo e Can Oncu per la quarta posizione. I due si ostacolano nelle Curve 4-5-6 e perdono contatto dal trio di testa. Il giro successivo la scena si ripete con Oncu che però riesce a passare l’italiano alla Curva 4.

Al quinto giro Aegerter rompe gli indugi nei confronti di Montella e alla Curva 1 passa in seconda posizione. La manovra è dovuta anche al tentativo di fuga di Baldassarri che ha guadagnato un secondo di vantaggio sull’elvetico. Nello stesso giro Bulega passa sia Caricasulo che Oncu e risale in quarta posizione.

In un solo giro il pilota della Ducati si riporta sulla ruota di Montella. La tornata successiva Bulega si libera del pilota della Kawasaki con un sorpasso deciso nella veloce percorrenza di Curva 11. In testa alla gara, nel frattempo, Aegerter ha ripreso Baldassarri.

Al nono giro della gara Montella perde la posizione anche noi confonti di Oncu che si infila alla frenata di Curva 4.

Arrivati a metà gara la corsa vede Baldassari gestire un minimo vantaggio nei confronti di Aegerter. Staccato di quasi quattro secondi c’è poi Nicolò Bulega che ha distanziato il gruppo formato da Oncu, Stefano Manzi, Montella e Caricasulo.


LEGGI ANCHE: Superbike | GP Emilia-Romagna – Sintesi Superpole Race: Razgatlioglu domina la sprint race di Misano


Il pilota della Triumph decide poi di passare in testa al gruppetto appena citato, passando Oncu alla staccata della Curva 8.

A sette giri dal termine Aegerter rompe gli indugi nei confronti di Baldassarri e lo passa alla staccata della Curva 4. L’italiano non vuole però cedere la testa della corsa e ripassa Aegerter alla Curva 8.

Al penultimo giro Aegerter replica la manovra di attacco su Baldassarri alla Curva 8. L’italiano è però bravo ad sfruttare una migliore percorrenza e ripassa quindi in testa. Un errore in uscita della Curva 10 penalizza sul rettilineo Baldassarri che viene quindi infilato da Aegerter alla Curva 12.

L’ultima tornata della gara vede Aegerter gestire magistralente i pochi metri di vantaggio conquistati su Baldassarri. Lo svizzero transita così per primo sotto la bandiera a scacchi e conquista la seconda vittoria sulla pista di Misano.

Seconda posizione amara, anche oggi, per Baldassarri che, dopo essere stato in testa fino al penultimo giro viene beffato dallo svizzero. Terza posizione in solitaria per Bulega, penalizzato dall’errore di inizio gara.

Grande quarta posizione per Stefano Manzi che precede Can Oncu che chiude la top cinque. Caricasulo, Montella e Mattia Casadei chiudono una top otto con un semi-dominio italiano.

RISULTATI GARA 2 SUPERBIKE:

Supersport Misano Gara 2
Credit: WorldSBK.com

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.