Supersport | GP Estoril – Sintesi Superpole: dominio imbarazzante di Dominique Aegerter!

Pole position allucinante per Dominique Aegerter nella Superpole della Supersport all’Estoril. Lo svizzero domina la sessione facendo segnare il nuovo record della pista lusitana. Secondo, ad otto decimi, Nicolò Bulega, terzo Glenn van Straalen.

Superbike Estoril Supersport
Credit: WorldSBK.com

La sessione di Superpole della Supersport all’Estoril ha come protagonista un solo nome: Dominique Aegerter. Il pilota svizzero domina la sessione con una serie di giri veloci sotto il muro dell’1’40.

Alla fine il tempo di riferimento è quello dell’1’39.046, nuovo record della pista dell’Estoril. Seconda piazza in griglia per Nicolò Bulega, autore della pole position degli altri. Il pilota della Ducati accusa infatti un gap di otto decimi nei confronti di Aegerter.

Gruppo compatto da Bulega in poi con van Straalen, Baldassarri, Cluzel, Verdoia e Caricasulo racchiusi in quattro decimi.

CRONACA DELLA SESSIONE

La Superpole della Supersport inizia nel segno dell’incertezza meteo. Il cielo della pista portoghese è infatti coperto da un copioso gruppo di nuvole che potrebbero cambiare in un attimo le condizioni della pista. Finisce invece anzitempo il week-end di Tom Booth-Amos: il pilota inglese soffre ancora di un infortunio alla caviglia accusato nella caduta di Assen.

Il primo pilota a chiudere un tempo lanciato è Andy Verdoia che ferma il cronometro sull’1’41.822. Problema tecnico invece per Raffaele De Rosa: la Ducati dell’italiano perde infatti fumo dal posteriore.

Passa in testa alla classifica dei tempi Glenn van Straalen che abbassa il riferimento di Verdoia con il suo 1’41.759. Tempi comunque molto alti: il riferimento emerso dalla prove libere è infatti l’1’39.

Il primo pilota a fare segnare un tempo effettivamente interessante è Can Oncu che firma un 1’40.584. Il tempo del pilota turco viene abbassato da Dominique Aegerter che scende sull’140.242.

Risalgono la classifica anche Lorenzo Baldassati e Jules Cluzel. Il pilota italiano passa in terza posizione con il tempo di 1’40.337 mentre il francese sale in testa alla classifica con un 1’40.171. Scende sotto il muro dell’1’40 Dominique Aegerter che fa segnare un 1’39.786.

Il pilota elvetico continua a migliorare i proprio tempi abbassando il riferimento sull’139.573. Sale in seconda posizione Nicolò Bulega che firma un 1’40.162.

La prima metà della sessione si chiude quindi con Aegerter in pole provvisoria. Lo svizzero è seguito, nell’ordine, da Bulega, Cluzel, Federico Caricasulo e Baldassarri.


LEGGI ANCHE: Superbike | Le classifiche di Supurbike, Supersport e Supersport 300 dopo il GP d’Olanda.


Nuovo record della pista di Dominique Aegerter: lo svizzero, autentico dominatore della sessione, fa segnare un fantastico 1’39.484. Risale la classifica anche van Straalen che passa in quarta posizione con il suo 1’40.240.

Al terzultimo tentativo della Superpole Baldassarri sale in seconda posizione firmando un 1’40.106. Scivola nel frattempo alla Curva 6 Luca Ottaviani che chiude anzitempo la sua Superpole.

Risale la classifica anche Federico Caricasulo che passa secondo con il suo 1’40.061. Il pilota italiano nella foga di migliorare ancora il tempo cade alla Curva 9 e chiude così la sua Superpole.

il penultimo tentativo della qualifica porta Dominique Aegerter ad abbassare ancora il tempo di riferimento in 1’39.262. Scende sotto il muro dell’1’40 anche Nicolò Bulega che segna un 1’39.884. Stesso percorso per Glen van Straalen che è terzo in 1’39.952.

Sotto la bandiera a scacchi Aegerter mette la ciliegina sulla sua sessione chiudendo la Superpole con un 1’39.046. Il pilota svizzero conquista così una pole position mai in discussione in questa Superpole.

Seconda posizione per Nicolò Bulega che è distante però otto decimi da Aegerter. Terza piazza per van Straalen che chiude la prima fila.

Apre la secionda fila Lorenzo Baldassarri che precede Cluzel e Verdoia. Settima posizione per Caricasulo a cui è stato tolto il miglior giro per un passaggio nel verde. Oncu, Niki Tuuli e Stefano Manzi chiudono la top dieci.

RISULTATI SUPERPOLE SUPERSPORT

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.