Supersport | UFFICIALE: Aegerter e Ten Kate Racing Yamaha insieme anche nel WorldSSP 2022

Dominique Aegerter e Ten Kate Racing Yamaha saranno insieme nel WorldSSP anche nella stagione 2022. Nella prossima annata, lo svizzero tenterà l’assalto al secondo titolo consecutivo.

Aegerter Supersport 2022
Foto: WorldSBK

Ten Kate Racing Yamaha e il neo Campione del Mondo Dominique Aegerter saranno insieme anche nella stagione 2022 del Mondiale Supersport. Il pilota svizzero tenterà l’assalto al secondo titolo consecutivo dopo la straordinaria annata 2021. In caso di successo, Aegerter potrebbe diventare il primo pilota a vincere due mondiali consecutivi nella categoria, dopo il turco Kenan Sofuoglu nelle stagioni 2015 e 2016.

Il 31enne di Rohrbach ha dominato con la sua R6 il Mondiale Supersport, nell’anno del suo debutto assoluto nella categoria. Dopo dieci anni passati nel paddock di Moto2 del Motomondiale, stagioni nelle quali ha ottenuto una sola vittoria, Aegerter ha accettato la sfida del WorldSSP. In sella alla R6 del Ten Kate Racing Yamaha si è subito adattato alla nuova classe, vincendo 10 eventi e ottenendo 14 podi in 21 gare.

Risultati che gli hanno permesso di laurearsi Campione del Mondo in Argentina con un round di anticipo, nonostante lo svizzero avesse dovuto saltare l’ottavo appuntamento stagionale a causa della concomitanza con la gara finale della Coppa del Mondo di MotoE a Misano, campionato che ha chiuso in seconda posizione.

Nella sua prima stagione nel WorldSSP, Aegerter ha ottenuto una sorprendente striscia di cinque vittorie consecutive, iniziata con il successo in Gara2 all’Estoril e terminata in Gara2 ad Assen. Questa striscia di vittorie è seconda solo a quella di Andrea Locatelli che ha ottenuto nove successi consecutivi nel 2020, anno in cui si è aggiudicato il titolo mondiale Supersport.


Leggi anche: Superbike | Le classifiche dopo il GP dell’Argentina


Le parole di Dominique Aegerter e Kervin Bos

Dominique Aegerter e il Team Manager di Ten Kate Racing Yamaha Kervin Bos sono soddisfatti di continuare la loro collaborazione anche nella stagione 2022. Prima di concentrarsi sul nuovo anno, però, la squadra olandese cercherà di portare a casa il titolo riservato alle squadre nel round indonesiano che chiuderà il WorldSSP 2021. Ten Kate Racing Yamaha arriverà in Indonesia con 8 punti di vantaggio in classifica nei confronti del team Kawasaki Puccetti Racing e 35 su Evan Bros WorldSSP Yamaha Team.

Dominique Aegerter: “Sono molto felice di continuare con Ten Kate Racing Yamaha nella stagione 2022. La prima stagione insieme è stata grandiosa. Abbiamo ottenuto tanti successi e la vittoria del Campionato del Mondo. Non vedo l’ora di lavorare con lo stesso gruppo di persone nella prossima stagione.”

“In Ten Kate Racing mi sento a casa. Siamo una squadra molto forte. La prossima stagione avremo maggiore esperienza e più dati a disposizione. Il nostro obiettivo sarà quello di difendere il titolo con la Yamaha R6. Ci tengo a ringraziare il team e con tutti i nostri partner e sponsor che hanno reso possibile questo nostro sogno.”

“Prima di tutto, però, andremo in Indonesia, una gara importante nella quale cercheremo di conquistare più punti possibili per il campionato riservato alle squadre.”

Kervin Bos, team manager Ten Kate Racing Yamaha: “Siamo orgogliosi di annunciare che Dominique Aegerter rimarrà in Ten Kate Racing Yamaha per la prossima stagione. L’annuncio arriva un po’ in ritardo ma avevamo già trovato un accordo nella prima parte della stagione. Dominique si è adattato alla perfezione all’interno della nostra squadra e la sua mentalità svizzera è perfetta per il nostro modo di lavorare.”

“Il nostro obiettivo è quello di crescere insieme nel 2023. Saprete qualcosa a questo proposito più avanti. Per quanto riguarda questa stagione, abbiamo ancora una gara in Indonesia. Gareggeremo senza alcun tipo di pressione e mi aspetto di vedere un magnifico Dominique Aegerter.”    

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Supersport | UFFICIALE: Oli Bayliss e Barni Racing Team insieme nel mondiale 2022