TEST F1 Bahrain | Bandiera a scacchi sulla seconda giornata: Mercedes torna in vetta con Bottas

La F1 torna subito in pista per proseguire i test in Bahrain: segui la diretta del pomeriggio del secondo giorno.

TEST F1
2021 Bahrain Pre-Season Test, Day 1 – LAT Images

La mattina del secondo giorno di test F1 si è conclusa con Ricciardo davanti a tutti, Alonso e Perez subito dietro. Problemi al cambio per l’Aston Martin di Vettel, che ha completa solo 10 giri. Sainz ha concluso la sessione mattutina al sesto posto. Lo spagnolo ha anche perso il posteriore, finendo fuori pista, ma è riuscito a tenere la vettura e rientrare.

La Mercedes di Hamilton si è fermata nella ghiaia, ma l’inglese è riuscito a tornare in pista. Ieri, il sette volte campione del mondo ha dichiarato: “non ho mai visto una tempesta di sabbia attraversare questo circuito nell’arco della mia carriera la sabbia si muoveva come se fosse pioggia.” Hamilton palesa, inoltre, le evidenti problematiche nella gestione pneumatici in tali condizioni: “avere sabbia sugli pneumatici non giova alla loro durata ed è difficile essere costanti sui long run.

I test del Bahrain F1 per la Mercedes  on sono iniziati nel migliore dei modi. Il team di Brackley nella giornata di ieri ha riscontrato dei problemi al cambio nel corso dell’installation lap di Bottas. Il pilota finlandese è riuscito poi a scendere in pista negli ultimi minuti della prima sessione.

Leggi anche: La cronaca della mattinata di test


CRONACA TEST F1 – DAY 2 (pomeriggio)
L’articolo si aggiorna automaticamente

17:00- Ecco la classifica finale della seconda giornata di test nel deserto

16:56- BANDIERA ROSSA: i piloti rientrano ai box e probabilmente sarà la fine della seconda giornata di test

16:55- tante scintille mentre la notte cala sul circuito

16:54-  Stroll si migliora ancora con la sua Aston e sale in P3

16:45 – L’aggiornamento della classifica a 15 minuti dalla fine

16:40- Nuovo giro record per il finlandese: 1:30.289

16:32– Bottas continua a migliorarsi e sale in P2

16:23– Leclerc è tornato ai box per studiare i dati del suo run

16:14- Anche Gasly torna a farsi sotto con gomma rossa e fa segnare degli ottimi settori. Nuovo giro record per il francese: 1:30.413

16:12- Bottas e Leclerc continuano a macinare settori veloci cambiando anche le varie modalità di motore per vedere come a parità di gomma si comportano le loro vetture

16:01- Super giro di Norris che si riprende la testa di classifica in 1:30.586

16:01- Mentre Valterri Bottas continua a spingere e migliorarsi per testare l’efficienza della sua monoposto, focus sul tanto discusso estrattore posteriore della W12

15:57- Anche Lance si migliora di una posizione salendo dalla P10 alla P9. Molti piloti ora sono in simulazione qualifica

15:55- Leclerc si migliora e subito dietro anche Bottas risale la classifica

15:53-  Rivediamo insieme l’esplosione della carena di copertura del motore di Perez accaduta pochi minuti fa, nel frattempo Leclerc in pista con gomma gialla

15:50- Nuovo Fucsia di Gasly: 1:30.825, mentre la Williams di Latifi finisce in testa coda in Curva 1

15:50- Nuovo Fucsia di Giovinazzi: 1:30.881, ma è braccato da Gasly

15:45- Bandiera Verde: Esce dai box Giovinazzi per lanciarsi nuovamente. Fuori anche Gasly e Schumacher

15:41- BANDIERA ROSSA: si apre il cofano motore della Red Bull in pista

15:40 – L’aggiornamento della classifica a poco meno di un’ora e mezza dalla fine è la seguente:

15:35 – Leclerc è ai box, scende dall’auto. I meccanici stanno lavorando SF21.

15:30 –  Giovinazzi si migliora ancora portandosi a (+0.084) dal vertice, è secondo, poi torna ai box. Il maggior numero di giri percorsi oggi è per Antonio con 104. L’Alfa Romeo sarà contenta dell’affidabilità.

15:26 – Perez si migliora e sale in terza posizione stampando un 1:31.926. Bottas va ai box e scende dalla vettura.

F1 | Leclerc parla della SF21: “Ci sono segnali promettenti”

15:18 – Norris passa al comando della sessione con l’1:31.239! Giovinazzi secondo (+0.294).

TEST F1

15:17 – Nel frattempo, Latifi ha concluso un altro long run da circa 12 giri sulla C2, mentre Leclerc prosegue sulla C3. Bottas gira in 1:35.627.

15:13 – Perez è ai box giù dalla macchina. Mentre si lancia Bottas, vernice bianca posizionata sul dorso dell’ala posteriore e sull’estrattore per analizzare i flussi.

15:04 – Tanto lavoro da parte dei piloti ora per quanto riguarda la raccolta dati per la simulazione gara. Gasly vola

15:00 – La situazione dei tempi trascorsa un’altra ora:

14:48 – Simulazione gara di Leclerc: out 1:37.470, 1:37.392, 1:37.758, 1:37.614, 1:38.035, 1:37.814, 1:37.927, 1:38.274, 1:37.946, 1: 38.181, 1:38.604, 1:42.953, pit.

14:44 – Leclerc sembra in difficoltà con i tempi. Gasly corre mezzo secondo più veloce di Charles nella simulazione di gara. Sembra che Ferrari è a circa 4 decimi dalla Red Bull.

TEST F1

14:35 – Ecco l’aggiornamento dei tempi dopo un’ora e mezza.

TEST F1

14:24 – Interessante il confronto tra Perez e Leclerc, sembrano entrambi in simulazione di passo gara con gomma media. Ultimo passaggio per Leclerc 1:37.758 mentre Perez 1:35.540.

14:17 – Giovinazzi sale al 4 ° posto a 0.271 secondi dal tempo di Ricciardo di questa mattina.

F1 | Alpine: come mai un cofano motore così grosso?

14:13 – Giovinazzi si migliora e stampa 1:33.145, buon giro ma è sempre ottavo.

14:10 – Intanto in Alpha Tauri montano uno strano sensore sul muso, in pista Galsy.

TEST F1

14:00 – Ecco i tempi dopo la prima ora del pomeriggio del secondo giorno di test:

test f1

13:58 – Bottas largo in curva 11. Leclerc abbastanza costante con i tempi, più altalenante Perez, i due girano intorno all’1:38 – 1:39.

13:55 – Bottas esce dai box, dopi 55 minuti dall’inizio della sessione.

13:48 – Schumacher rientra ai box dopo 6 passaggi con gomma media.

13:44 – Leclerc gira sull’1:38 basso – 1:39 con una vettura che sembra piuttosto carica di carburante, in pista anche Perez.

13:35 –  Sergio Perez effettuar una prove di partenza in fondo alla pit lane. Errore per il messicano che è costretto a ripeterla. In pista Leclerc, Norris, Alonso e Galsy.

13:30 – Ecco i tempi dopo la prima mezz’ora del pomeriggio. Nessun cambiamento importante rispetto alla mattinata.

TEST F1

13:26 – Fernando Alonso in pista. Girano con lui Latifi, Gasly, Stroll e Schumacher.

13:17 – Leclerc rientra ai box, ultimo passaggio in 1:36.875. In pista Giovinazzi, Stroll, Galsy e Schumacher.

13:12 – Leclerc, Stroll, Galsy e Schumacher escono dai box. Sono gli unici pilota in pista in questo momento.

Immagine

13:08 – 34° C di temperatura dell’asfalto, 24° C di  temperatura dell’aria,  26% di umidità, vento intorno ai N 6 Km/h. Nessun pilota ancora in pista.

13:00BANDIERA VERDE!

12:58 – Ecco i tempi della mattinata:

12:55 – Bentornati nella cronaca in diretta della seconda giornata di prove. La sessione inizierà alle 13:00 e terminerà alle 17:00 (ora italiana).

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Analisi tecnica Red Bull – Uno step indietro per un salto in avanti

 

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.