UFFICIALE: Pierre Gasly in Red Bull nel 2019!

Pierre Gasly correrà il prossimo anno al fianco di Max Verstappen. Mancava solo l’annuncio ufficiale dopo la firma di Sainz per McLaren.

© Toro Rosso

Gasly sarà un nuovo pilota Red Bull Racing a partire dalla prossima stagione. Il giovane francese sostituirà Daniel Ricciardo, recentemente passato al team Renault. Il campione GP2 2016 è riuscito a centrare la promozione già al primo anno sorprendendo con le sue prestazioni. Annuncio al quale mancava solo l’ufficialità dopo l’approdo di Carlos Sainz, altro pretendente al sedile, nel team McLaren.

Le parole di Horner

Horner: “Da quando Pierre è entrato per la prima volta in Formula 1 con la Scuderia Toro Rosso meno di un anno fa, ha dimostrato l’indubbio talento che la Red Bull ha coltivato sin dai suoi esordi. Le sue prestazioni stellari quest’anno con il team motorizzato Honda, snella sua prima stagione completa in F1 , hanno solo migliorato la sua reputazione come uno dei più emozionanti giovani piloti nel motorsport e siamo ansiosi di vedere Pierre che porterà la sua velocità, abilità e atteggiamento al Team nel 2019. Anche se il nostro obiettivo immediato rimane quello di raggiungere il miglior risultato nel campionato 2018, non vediamo l’ora di competere nel 2019 con Max e Pierre al volante dell’Aston Martin Red Bull Racing”.

© Toro Rosso


Le parole di Gasly

Gasly:”Essere premiato con un’auto dell’Aston Martin Red Bull Racing nel 2019 è un sogno che si avvera per me, sono così entusiasta di entrare a far parte di questo top Team. Da quando ho aderito al Red Bull Junior Driver Programme nel 2013, il mio obiettivo è stato quello di correre per questa squadra e questa incredibile opportunità è un ulteriore passo avanti nella mia ambizione di vincere i Gran Premi e competere per il campionato. Red Bull ha sempre cercato di lottare per campionati o vittorie ed è quello che voglio. Sono un ragazzo molto competitivo e quando faccio qualcosa è sempre a lottare per le posizioni migliori e migliori.”

Il giovane ha continuato: “Per quanto sia emozionante un momento come questo, sono pienamente consapevole della sfida che questa speciale opportunità mi offre e delle aspettative che ogni pilota dell’Aston Martin Red Bull Racing si trova ad affrontare. Non vedo l’ora di ricompensare la fede che Dietrich Mateshitz, Christian Horner e il Dr Helmut Marko hanno riposto in me. La prima fase è quella di continuare a spingere per il massimo delle prestazioni e dei migliori risultati nel 2018 che posso raggiungere per il mio Team, la Scuderia Toro Rosso. Ringrazio Franz Tost e tutti i presenti in Toro Rosso e nello stabilimento di Faenza per avermi dato l’occasione d’oro di un’uscita in Formula Uno e il loro straordinario impegno e supporto, che so che continuerà per il resto di questa stagione. Il mio obiettivo ora è quello di fare tutto il possibile per dare loro una stagione da festeggiare”.

Mercato piloti F1 2019 – L’attuale Line Up [18 Agosto 2018]

mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).