Un’auto speciale per Valtteri Bottas: un regalo d’addio della sua scuderia?

Un’auto speciale per Valtteri Bottas… A Monaco arriva una AMG GT Black Series da parte della sua scuderia, che suona quasi come un addio

Valtteri Bottas Auto

In un anno in cui si vocifera di un possibile addio tra Valtteri Bottas e Mercedes AMG F1, scuderia con cui ha corso dal 2017, il pilota finlandese ha ricevuto in regalo un’auto da far invidia a molti. Si tratta di una Mercedes AMG GT Black Series con livrea personalizzata ‘W11’, arrivata direttamente a Monaco città di residenza del finlandese.

La GT Black Series  ha un propulsore V8 4.0 biturbo che con recenti modifiche raggiunge il valore record di 730 CV e 800 Nm che gli permetterà uno scatto 0-100 in 3,2 secondi e 325 km/h di velocità massima. L’aerodinamica portata all’estremo  ha consentito di raggiungere 400 kg di downforce a 250 km/h. Un’auto da sogno che in molti invidieranno (soprattutto gli amanti della casa di Brackley).

La livrea della sua W11

Colpisce subito la livrea ispirata alla sua W11, monoposto utilizzata da Mercedes nel corso del campionato mondiale di F1 nel 2020. Si caratterizza per il colore nero con airscope rosso e per i particolari verde acqua dello sponsor Petronas presenti anche sull’ala anteriore. I  dettagli rossi dovuti allo sponsor Ineos sono stati aggiunti all’interno delle paratie laterali degli alettoni. Il cofano posteriore differisce dalla livrea precedente per una zona di colore bianco, con stilizzato il numero del pilota e i loghi AMG al posto delle stelle Mercedes. Particolari anche le varie stelline presenti al posteriore e rappresentative del logo Mercedes-Benz. Ne è rimasta una rossa, in memoria di Niki Lauda.

Così questa AMG GT Black Series riprende tutti i colori presenti nella W11. Predominante il nero, con le stelle Mercedes che attraversano la vettura dal posteriore fino a sfumare nella parte anteriore. Il verde acqua di Petronas lo ritroviamo in una piccola bordura nei cerchi ed in una linea nella parte laterale. Sicuramente un gesto così da parte di una scuderia nei confronti del proprio pilota non è una novità. Ma stante alle parole di Toto Wolff la decisione sul pilota che affiancherà Lewis Hamilton nel 2022 è ormai presa… Questa AMG GT Black Series con livrea personalizzata sarà un ultimo ricordo, o un semplice regalo nel corso di una stagione poco felice per il pilota finlandese? Lo scopriremo nelle prossime settimane!

Lewis Hamilton, una collezione di auto da sogno

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Raffaella Pappa

Studentessa di Giurisprudenza presso LUISS Guido Carli, amante dei motori e responsabile della redazione Automotive di F1ingenerale