F1 AnalisiFormula 1Uncategorized

F1 | GP Australia – Ritiro Verstappen: la ricostruzione dei problemi ai freni – FOTO e VIDEO

Il GP d’Australia di Max Verstappen si è spento dopo pochissime tornate dallo spegnimento dei semafori. Vediamo insieme quali potrebbero essere le cause dei problemi ai freni che hanno causato il ritiro di Verstappen.

Quanto accaduto nella primissima mattinata italiana ha avuto un potente effetto sveglia su tutti gli appassionati italiani. Tuttavia, la mancanza del benchmark non ha permesso di capire l’effettivo valore della prestazione di Ferrari. Vediamo insieme quelli che sono stati i problemi ai freni che hanno portato al ritiro di Verstappen.

f1 verstappen australia melbourne ritiro dnf redbull red bull fire freni motore fuoco ferrari sainz leclerc
Il momento del ritiro di Max Verstappen – @F1

Le cause dietro al problema ai freni sono ancora sconosciute e ci saranno sicuramente delle indagini su quanto accaduto al corner posteriore destro di Verstappen. L’ipotesi del problema collegato direttamente all’impianto frenante, come confermato da Brembo, è da escludere; le cause di questa esplosione vanno, quindi, cercate altrove. Nelle prime fasi di gara, dove Verstappen era appena davanti a Sainz, si vedevano molti sacchetti di plastica in giro. Questi potrebbero essere finiti proprio nelle prese di raffreddamento ostacolando la portata d’aria necessaria al mantenimento delle temperature.


Leggi anche: F1 | Sotto investigazione l’incidente di Russell, la colpa potrebbe essere di Alonso – VIDEO


Il fattore scatenante, dovesse essere questo, ha portato irrimediabilmente in alto la temperatura interna di tutto il corner destro. Un’impennata delle temperature che ha “bloccato” qualcosa nel cestello e l’attrito ha scatenato le fiamme. Dopo evidenti nuvole di fumo che uscivano dalla monoposto, Verstappen ha rallentato pesantemente per un problema evidente ai freni. Non potendo risolvere il problema cambiando settaggi al volante, l’olandese è rientrato lentamente ai box per non stressare ulteriormente i freni. Nonostante questo, l’ultima frenata prima della pit lane ha posto fine alla sua gara. Infatti, alla minima pressione sul pedale dei freni, il corner destro posteriore è letteralmente esploso.

Rientrato in piazzola, i meccanici hanno provato a spegnere l’incendio proveniente dal cestello posteriore destro. Tuttavia, l’intervento nella piazzola di sosta non ha potuto rimediare al danno con tutto il carbonio presente in quell’area andato in polvere. Con alcune immagini provenienti dal paddock si possono vedere i danni provocati dall’esplosione del corner posteriore destro.

problemi freni ritiro Verstappen
Il corner destro della RB20 andato in fiamme – @F1

Piccolo campanello d’allarme o un evento isolato? Vedremo nelle prossime gare come si evolverà la situazione in casa Red Bull. Tuttavia, se il problema dovesse confermarsi il mancato apporto d’aria al cestello, la FIA dovrebbe rivalutare la presenza dei lenticolari. Inoltre, potrebbe essere utile una rielaborazione delle prese dei freni per evitare eventuali “tappi”.