Uncategorized

F1 | Mercedes frena su Antonelli: “Stanno aspettando Verstappen”

F1 – Secondo Martin Brundle, Mercedes starebbe temporeggiando sul sedile 2025 per attendere una decisione definitiva di Verstappen.

Mercedes temporeggia con Antonelli, il sogno in F1 è Max Verstappen. Il team di Brackley, che secondo alcune fonti avrebbe già deciso di affidare il proprio sedile 2025 all’esordiente italiano, continua a prendere tempo. Una decisione ufficiale, secondo Toto Wolff, non arriverà nel breve periodo. Qualcuno, intanto, comincia a sospettare l’attesa sia tutta per Max Verstappen.

F1 | Mercedes frena su Antonelli: "Stanno aspettando Verstappen"
È Max Verstappen il rivale di Antonelli per un sedile Mercedes in F1? – PREMA

La Formula 1 è politica. Se n’è resto conto Carlos Sainz, che qualche giorno fa lamentava la difficoltà nel trovare qualcuno di cui fidarsi, nel paddock. Un mondo di squali che fanno promesse che valgono generalmente molto poco, se non accompagnate da un pezzo di carta ufficiale. E anche allora, la possibilità di vederselo stracciato davanti al naso resta assolutamente viva.

Potrebbe non essere il caso di Mercedes e Antonelli, con Brackley che non ha mai fatto passi falsi tramite il proprio ufficio stampa. Fatto sta che, se fino a pochissimo tempo fa il paddock era pronto a scommettere sulla promozione dell’italiano, la nuova diatriba Horner – Verstappen ha dato adito a qualche speculazione.


Leggi anche: Ferrari torna al centro della F1, Elkann: “Nuovi ingegneri colpiti dal nostro potenziale”


La trama si infittisce, vero? – ha suggerito Martin Brundle a Sky Sports F1 – Sembra che Mercedes stia aspettando cosa succede in Red Bull. Che sia per il 2025 o il 2026, sarà il tempo a dirlo. A quanto pare, secondo il paddock, c’è anche una clausola d’uscita per Helmut Marko, se Max Verstappen dovesse andarsene. Certo, Christian [Horner] è sicuro che ciò non accadrà“.

Bisogna dire che anche Max [Verstappen] è stato molto coerente nel dire che ha un contratto con Red Bull ed è lì che vuole correre – continua l’ex pilota e giornalista – Ha vinto tutti i suoi Mondiali con Red Bull e, al momento, è agevolmente in testa al Campionato. Pensate per quale motivo vorreste scappare da questa situazione. Ma c’è qualcosa che non va“.

Seguici in Live Streaming su Twitch

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Foto Copertina: F1inGenerale

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.