F1 | Nel 2022 potrebbe essere inserito l’obbligo vaccinale per il personale del paddock

La F1 sembra intenzionata a rendere obbligatoria la vaccinazione per tutto il personale del paddock nel 2022

Vaccini F1

La diffusione della variante Omicron sta facendo pensare alla F1 di introdurre l’obbligo di vaccinazione per il personale.

La F1 è stata capace di portare a termine con successo due stagioni durante la pandemia di COVID-19. Riuscendo anche ad aprire le tribune e i paddock più di recente.

Le nuove preoccupazioni non riguardano solo punti interrogativi sulle gare future. Ad esempio: il Gran Premio d’Australia del prossimo anno, potrebbe essere un problema logistico a causa dei severi requisiti di quarantena. Ma potrebbe anche garantire che eventuali potenziali focolai siano tenuti sotto controllo.

Con un certo numero di governi in tutto il mondo che iniziano a spingere per i vaccini obbligatori; è stato pensato di rendere obbligatorio per chiunque nel paddock della F1 l’essere completamente vaccinato.


Leggi anche: F1 | Binotto su Leclerc: “Ha perso quaranta punti per la sua sfortuna”


Parlando al GP di Abu Dhabi, Bruno Famin, responsabile dei protocolli COVID-19 dell’organo di governo, ha suggerito che tale idea fosse in fase di valutazione.

In termini di ciò che accadrà l’anno prossimo, è un po’ troppo presto. Tre settimane fa, pensavamo tutti che la pandemia fosse quasi finita e che il 2022 sarebbe tornato alla normalità“, ha affermato.

Ma sfortunatamente, con questa nuova variante che abbiamo in Europa, la pandemia sta aumentando molto e gli ospedali si stanno riempiendo di nuovo.”

“Centinaia di migliaia di persone sono contaminate ogni giorno in Europa e dobbiamo stare molto attenti.”

“Sappiamo che in alcuni luoghi, in alcuni paesi, in alcuni eventi, la vaccinazione obbligatoria sta progredendo, è qualcosa che possiamo considerare, ma per il momento nulla è stato ancora deciso”, ha concluso.

Tuttavia, il CEO della F1 Stefano Domenicali suggerisce che l’idea è andata avanti. Il World Motor Sport Council della FIA ha approvato l’idea di avere personale completamente vaccinato.

Domenicali ha dichiarato: “Ci sono molte questioni da discutere con i team.”

Avremo il problema del COVID da gestire di nuovo l’anno prossimo e non sarà facile. Ma in due anni di pandemia, abbiamo completato alcune stagioni super intense.”

“Avendo terminato una stagione con 22 gare, ci rende cautamente ottimisti per come dovrebbe essere l’inizio della stagione 2022, dove ahimè il COVID potrebbe essere ancora presente.”

Domenicali ha concluso dichiarando la decisione della FIA: “Ma non è un caso che una delle ultime cose approvate nell’ultimo Consiglio Mondiale FIA, per precauzione, sia quella di far vaccinare tutto il personale di F1 per essere nel paddock.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter