Valvola POP OFF! A COSA serve e COME funziona?

Quante volte ti sei girato al STU STU di un’ auto in rilascio? Se sei un appassionato di motori…SEMPRE! Se a noi ci fa godere al turbo fa piangere. Apriamo il cofano e cerchiamo di capire perché si installa la valvola POP OFF!

valvola pop off

Immaginate di premere a fondo il pedale dell’acceleratore, la farfalla si apre e l’aria in pressione entra in camera di combustione (Figura 1). Bene, ora alzate il piede destro. Nel vano motore la prima cosa che accadrà sarà che la farfalla si chiude. La turbina finché non rallenta per inerzia continuerà a girare e a spingere aria che però troverà la farfalla chiusa prima dei collettori di aspirazione. A quel punto vi si sbatte contro e tende a tornare indietro. L’ aria (indicata con delle frecce) si fermerà solo dopo aver urtato contro il turbo (Figura 2) Quel suono onomatopeico che abbiamo cercato di riprodurvi all’ inizio “STU TU TU” è proprio l’aria che sbatte contro la girante del turbo. Immaginate l’ aria ad alta pressione che sbatte contro una girante piccola per migliaia di volte, di certo non aiuta la vita del turbocompressore.

valvola pop off

LEGGI ANCHE: Dischi FORATI o BAFFATI – I migliori? La risposta non è scontata!

Installiamo la POP OFF

Installiamo la valvola POP OFF tra il tubo dell’alta pressione e il collettore d’ aspirazione. In particolare la valvola dal lato dell’ aspirazione ed un’ altra entrata collegata al tubo dell’ alta pressione (Figura 3). Quando si affonda sul pedale dell’ acceleratore la turbina manda in pressione l’ aria. Arrivata nei collettori di aspirazione si divide. Una parte va nel motore ed una parte esce dal lato della valvola. All’ interno della valvola vi è un pistoncino che spinto dall’ aria in pressione chiude ermeticamente l’ altra entrata. (Sempre Figura 3).

valvola pop off

Quando il pedale dell’ acceleratore sarà mollato la farfalla si chiude. Nei collettori l’ aria andrà via via diminuendo ed abbasserà la pressione. Nel frattempo, come in precedenza, la turbina continua a girare mantenendo alta la pressione nel manicotto di aspirazione. L’ aria trovando la farfalla chiusa sbatte e torna indietro verso il turbocompressore. Nel frattempo la bassa pressione da un lato della valvola, risucchia verso l’ alto il pistoncino che crea uno sfiato per l’ aria nel manicotto (Figura 4). Lo sfiato posto poco prima del turbo devia l’ aria verso l’ ambiente esterno, evitando che questa si sbatta contro la girante.

 

La valvola POP OFF è molto utile sulle auto dotate di sovra alimentazione e consente di salvaguardare il turbo migliorando l’ affidabilità della vettura.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Cambio automatico DSG – COME FUNZIONA il cambio di Volkswagen?