GP Australia – Vandoorne: “Sarà interessante la reazione dei fans alla prima gara con l’Halo.”

Dopo i Test pre-stagionali il pilota della McLaren ha espresso le sue sensazioni per la nuova stagione. Stoffel Vandoorne GP Australia 2018

Come dichiarato nelle prime interviste in Australia, il pilota belga non vede l’ora di scendere in pista per questa nuova avventura firmata McLaren-Renault. Ecco le sue parole a riguardo.

“Melbourne è sempre un bel modo di iniziare la stagione. La data della prima gara coincide con il mio compleanno, e ho bei ricordi dello scorso anno, era il mio primo GP da pilota titolare in Formula 1. Ora che ho archiviato la mia prima stagione completa, vado in Australia molto fiducioso di me stesso, rilassato e rigenerato, e non vedo l’ora di correre di nuovo”.

Foto McLaren

Stoffel continua: “Ho lavorato duro tutto l’inverno, allenandomi e spendendo molto tempo con gli ingegneri in fabbrica per prepararmi al meglio per quest’anno. Sebbene i regolamenti siano rimasti relativamente gli stessi, c’è un sacco da imparare, ed il nostro pacchetto è molto diverso dall’anno scorso. Sarà anche interessante vedere sia le reazioni dei fans che quelle dei piloti al primo vero GP con l’Halo”.

Riguardo la nuova stagione: “Sono molto eccitato, è l’inizio di una nuova sfida per tutti noi. Sono pronto a massimizzare tutto il tempo a disposizione il venerdì per lavorare sul set-up ed adattarlo alle condizioni del circuito e alla preparazione del weekend. Non ci lasceremo trasportare dall’entusiasmo dopo i test perchè non sappiamo ancora dove siamo rispetto alle altre squadre, ma ora che l’inverno è finito non vediamo l’ora di iniziare con il campionato di F1 2018”.

Parole molto positive da parte di Vandoorne, che vede la stagione 2018 in chiave molto ottimistica.

Per il pilota belga l’edizione 2018 sarà la seconda partecipazione al Gran Premio d’Australia. Lo scorso anno il pilota della McLaren si è classificato in 12ª posizione.


GP Australia – Vandoorne: “Sarà interessante la reazione dei fans alla prima gara con l’Halo.”
Lascia un voto
mm

Matteo Pisani

Nato in provincia di Napoli, frequento il quarto anno di liceo. Le auto sono sempre state la mia passione, soprattutto quelle da Rally. Seguo in particolare il WRC ed il mondiale Rallycross, ma sono anche grande appassionato di F1 e tutto il Motorsport in generale.