W Series | GP Stati Uniti – Chadwick vince ad Austin davanti a Kimilainen e Powell. La lotta al titolo resta ancora aperta

Gara 1 del GP degli Stati Uniti della W Series vede Jamie Chadwick trionfare davanti a Emma Kimilainen e Alice Powell, accaparratasi la terza posizione a pochi secondi dalla bandiera a scacchi

w series stati uniti
Credits: W Series

Abbi Pulling, partita dalla pole del GP degli Stati Uniti della W Series, perde la leadership poche curve dopo la partenza, scivolando in quarta posizione. Ne approfitta Jamie Chadwick che si porta tempestivamente in testa al gruppo, davanti a Belen Garcia e Emma Kimilainen.

Pochi giri dopo la finlandese riesce a recuperare una posizione su Belen Garcia, mentre Alice Powell, partita dalla decima casella della griglia, inizia a farsi strada e recuperare posizioni. L’inglese, in pochi giri, riesce infatti a salire fino alla quarta posizione, dietro a Chadwick, Kimilainen e Pulling, con B. Garcia che scivola in P5 davanti a Sarah Moore. Nel frattempo arriva il ritiro di Abbie Eaton


Leggi anche: F1 | GP Stati Uniti – Hamilton in seconda posizione al via: “Contento dell’ultimo giro ma non ne avevo più”


A metà gara si accende la sfida per la quinta posizione tra l’agguerritissima Beitske Visser, Sarah Moore e Belen Garcia. L’olandese sale in P6 alle spalle di Sarah Moore, mentre la spagnola scivola a metà classifica. Garcia viene poi superata da Miki Koyama e rimane fuori dalla zona punti.

Pulling riceve diverse bandiere bianco e nere per non aver rispettato i limiti della pista; Alice Powell riesce a superarla agli ultimi secondi per prendersi il terzo posto della gara di Austin. Completano il podio, in P1 e P2, Jamie Chadwick, leader indiscussa della gara, e Emma Kimilainen. La lotta per il titolo rimane quindi apertissima, sarà gara 2 a decretare la vincitrice di questa stagione della W Series

Classifica finale

Immagine

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.