W Series | Il calendario 2020 si arricchisce con due appuntamenti con la Formula 1

La W Series scenderà in pista accanto alla Formula 1 per quelli che saranno gli ultimi due appuntamenti stagionali del 2020, negli Stati Uniti e in Messico.

W Series 2020
Emma Kimilainen, Credit: W Series

Un’altra prima volta per la W Series, la neonata competizione che vede impegnate 18 ragazze su vetture di Formula 3. Dopo il primo anno che ha visto crescere il consenso da parte dei tifosi e del mondo del motorsport, la W Series per il 2020 guarda avanti.

Fin dallo scorso anno, infatti, alcuni passi avanti nella promozione delle ragazze nel motorsport è stato compiuto al punto tale che la competizione è diventata, da quest’anno, assegnataria di punti validi per la Superlicenza FIA. L’ulteriore passo in avanti è stato fatto nel calendario 2020; infatti, dopo essere stata una competizione di contorno al DTM, la W Series si affaccia sul mondo della Formula 1.

Gli ultimi due appuntamenti della stagione si svolgeranno consecutivamente sul circuito texano del COTA e sul circuito messicano Hermanos Rodriguez. I due eventi si terranno rispettivamente il 24 e il 31 ottobre e saranno decisivi nell’assegnazione del titolo.

Calendario W Series 2020

  • San Pietroburgo, Russia: 30 maggio
  • Anderstorp, Svezia: 13 giugno
  • Monza, Italia: 27 giugno
  • Norisring, Germania: 11 luglio
  • Brands Hatch, UK: 23 agosto
  • Assen, Olanda: 5 settembre
  • Austin, USA: 24 ottobre
  • Mexico City, Messico: 31 agosto

Da entrambe le parti ci sono state parole di orgoglio, soprattutto da parte di Catherine Bond Muir, CEO W Series:

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

”Siamo assolutamente felici che nella nostra seconda stagione il nostro campionato sarà ospitati dalla Formula 1 e siamo molto intrigati dal fatto che gli ultimi due appuntamenti saranno parte dello schedule della Formula 1. Queste due gare seguiranno le sei annunciate in precedenza, nei weekend del DTM, e daranno alla W Series una connotazione internazionale.”

Il paddock di Formula 1 ha espresso la propria idea nelle parole di Ross Brawn:

”Diamo il benvenuto alla W Series in questi due eventi spettacolari del mondiale di Formula 1. In un solo anno la W Series ha contribuito ad aumentare l’interesse in tema di diversità nel motorsport. Siamo convinti che il nostro sport debba offrire pari opportunità a uomini e donne. La possibilità da parte del pubblico di vedere da vicino queste ragazze, aumenterà la consapevolezza dell’importanza della diversità nel motorsport.”

🔵Seguici anche su Twitter 🔵

🟠Seguici sul nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla W Series e al DTM per non perderti nessuna notizia relativa a queste due categorie! 🟠

W Series | Il futuro punta all’ibrido e all’elettrico