W Series | Quattro italiane in lotta per un sedile

Sono state nominate oggi altre 6 contendenti per un sedile nella categoria W Series, tutta al femminile. Tra loro anche due italiane. W Series donne

W Series
W Series su instagram

È stato pubblicato oggi l’elenco delle candidate ad un posto in W Series, la categoria femminile che comincerà a maggio 2019, con la prima gara nel circuito di Hockenheim, Germania.

La selezione avverrà a fine gennaio al Wachauring a Melk, Austria. Il supervisore sarà Alex Wurz, ex pilota di Formula 1 che si è laurato due volte campione della 24 Ore di Le Mans.





Le 6 nuove candidate sono:

Alessandra Brena, 23, Italia

Francesca Linossi, 26, Italia

Lyubov Andreyeva, 22, Kazakistan

Gosia Rdest, 25, Polonia

Inès Taittinger, 28, Francia

Alexandra Whitley, 25, Australia

Catherine Bond Muir (CEO, W Series) ha dichiarato: “Siamo molto contenti di dare il benvenuto a Alessandra, Alexandra, Andreyeva, Francesca, Gosia e Ines, che sono le ultime 6 delle 60 candidate per un sedile. Seguiremo un programma di selezione molto rigoroso e Alex Wurz contribuirà alla scrematura. Solo poche di loro avranno la possibilità di prendere parte alla prima stagione, che inizierà al circuito di Hockenheim a maggio. Siamo molto emozionati. W Series non sarà solo innovativa, ma sarà anche molto rigorosa.”

Fra i nomi delle restanti candidate troviamo Carmen Jorda, con un lungo curriculum in GP3, altre due italiane Vicky Piria e Carlotta Fedeli inisieme a  Jamie Chadwick, prima donna a vincere una gara di Formula 3 britannica.

Formula E | Kia e Hyundai vicine alla serie elettrica

W Series | Quattro italiane in lotta per un sedile
Lascia un voto

Simona Dominici

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.