WEC | 6 ore Bahrain – Entry list: 33 vetture al via

Torna in pista il WEC con la 6 ore del Bahrain con una entry list di 33 vetture. Assenti nella classe Hypercar le Glickenhaus, che torneranno in pista nel 2022.

WEC | 6 ore del Bahrain – 33 vetture nella entry list – Foto: Unknown

A distanza di due mesi dalla 24 ore di Le Mans torna in pista il WEC con la 6 ore del Bahrain e una entry list di 33 vetture al via. Doppio appuntamento sul circuito del Sakhir, il 30 Ottobre con la 6 ore e il 6 Novembre con la 8 ore.

Hypercar

Tre sono le vetture iscritte nella classe hypercar, due Toyota e una Alpine. Assente quindi per questo finale di stagione la Glickenhaus. Le due Toyota rispettivamente saranno affidate a Conway, Kayashi e Lopez la #7, mentre la gemella #8 vedrà alla guida Buemi, Nakajima, Hartley. Lineup classica anche per la Alpine, con alla guida Negrao, Lapierre e Vaxiviere.

LMP2

Undici equipaggi prenderanno parte alla 8 ore del Bahrain. La new entry tra i piloti sarà Robert Kubica, al volante della Oreca 07 Gibson del team danese High Class Racing insieme a Andersen e s Fjordbach. Kush Maini è l’altra new entry nella classe Lmp2, guiderà infatti per il team slovacco ARC Bratislava insieme a Konopka e Oliver Webb. Il Richard Mille Racing Team schiererà al via solamente due ragazze per questo doppio turno finale. Tatiana Calderon infatti non sarà più al volante per questa stagione nel WEC, lasciando la vettura alle sole Floersch e Visser. Jota Sport, leader in campionato con un solo punto sul Team WRT, affiderò la propria vettura a Gelael, Vandoorne e Blomqvist. Robin Frijns, Ferdinand Habsburg-Lothringen e la sorpresa Charles Milesi saranno invece alla guida della Oreca 07 – Gibson #31 del team belga.

LMGTE Pro

Quattro vetture iscritte nella categoria per questo doppio appuntamento, due Ferrari e due Porsche. Le vetture di Maranello gestite da AF Corse saranno affidate a Pier Guidi e Calado per quanto riguarda la #51 e a Serra – Molina la #52. La coppia Pier Guidi – Calado comanda la classifica provvisoria, ma dovrà vedersela dagli attacchi dei rivali, trionfatori nell’edizione 2020.  La Porsche GT #91 sarà affidata a Bruni e Lietz, mentre la gemella #92 a Estre e Jani.


Leggi anche: Ogier ai rookie test in Bahrain con Toyota


LMGTE Am

Come da tradizione la classe GT Am è quella con il maggior numero di iscritti. Quattordici vetture al via, delle quali sei Ferrari 488 GTE EVO, cinque Porsche 911 RSR – 19 e tre Aston Martin Vantage AMR. Katherine Legge sostituisce Michelle Gatting sulla Ferarri #85 di Iron Lynx. Cambio di lineup anche in casa Porsche, il Dempsey Proton Racing schiererà sulla vettura #88 Al Qubaisi, De Lenner e l’esperto Andlauer.

Qui l’elenco completo degli iscritti

La gara è prevista per le ore 10:00 (ora italiana) Sabato 30 Ottobre.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter