WEC | 6 ore di Spa 2022: Anteprima, Entry List e Orari TV

Ritorna finalmente il WEC con l’attesa 6 ore di Spa; Anteprima, Orari del Weekend e come seguirla in TV e in Streaming

wec 6 ore di spa orari tv

6 ore di spa wec orari

Poche gare nel calendario WEC hanno la stessa tradizione della 6 ore di Spa, una gara che si corre dal 1966 e ha sempre rappresentato per le squadre la prova generale della 24 ore di Le Mans.

A differenza della classica francese però, il meteo delle Ardenne è ancora più bizzarro, e spesso la 6 ore si corre in condizioni meteo totalmente variabili, nell’edizione del 2019 arrivò perfino a nevicare! Per questa edizione intanto si prevede possibile pioggia per Sabato.

F1 | Il circuito di Spa-Francorchamps rinnova il suo look

La novità principale però è il circuito stesso, pesantemente rinnovato per ospitare le moto dell’EWC, con una nuova via di fuga all’Eau Rouge e un ambiente decisamente diverso, per certi versi più spoglio sul rettilineo dei Box, anche se i piloti non dovrebbero sentire la differenza visto che il tracciato è rimasto lo stesso.

L’entry list della 6 ore di Spa 2022: cambia all’ultimo l’equipaggio delle Iron Dames

Il WEC 2022 si è ritrovato con un boom di iscritti, per cui l’entry list cambia pochissimo rispetto a Sebring.

Saranno in pista 37 vetture, 4 Hypercar, 15 LMP2, 5 GTE-PRO e 13 GTE-AM.

A livello di vetture, ritroviamo la Porsche #86 GR Racing, con Riccardo Pera e Benjamin Barker che affiancano Michael Wainwright. Il gentleman infatti aveva abbandonato Sebring per seguire meglio le sue attività e i suoi dipendenti ucraini e russi.

WEC | 1000 miglia di Sebring – Entry list

Glickenhaus: torna Derani sulla #708

Glickenhaus si presenta a Spa con un equipaggio leggermente diverso: Ryan Briscoe è sostituito sulla #708 da Pipo Derani, impegnato in IMSA a Sebring, e che affiancherà Romain Dumas e Olivier Pla. La casa americana, dopo aver conquistato il suo primo podio in Hypercar, è rimasta insoddisfatta da una gara tutt’altro che perfetta, mentre Alpine punta alla seconda vittoria con la #36 di Negrao/Lapierre/Waxiviere.

In casa Toyota invece c’è stata la necessità di costruire una GR010H nuova per sostituire la #7 devastata da un incidente di Lopez, ma c’è anche l’opinione che il BoP svantaggi troppo le vetture ibride di Buemì/Hartley/Hirakawa e Conway/Kobayashi/Lopez.

LMP2: una lotta a 8 per la vittoria

In LMP2 ARC Bratislava mischia le carte, Bent Viscaal che sostituisce il veterano Mathias Beche.

Davanti sarà indubbiamente uno scontro tra gli otto equipaggi “Pro”, in particolare i due di United Autosport e di WRT, il Prema Orlen Team #9, che ha colto la sua prima vittoria in ELMS, le due vetture di Jota, Vector Sport, la #5 di Penske e la #34 di Inter Europol, molto sfortunato a Sebring.

United Autosport in particolare potrebbe addirittura vincere la terza gara a Spa consecutiva, dopo il 2020 e il 2021.

GTE-PRO

wec 6 ore di Spa 2022 Porsche orari

Sempre 5 auto, con due Porsche, due Ferrari e una Corvette. Porsche ha indubbiamente dominato Sebring con Estre e Christensen, e d’altra parte aveva stradominato un anno fa, ma ci sono buoni segnali in casa Corvette con la #64 di Milner e Tandy. In casa Ferrari sembrano risolti i problemi di adattamento al carburante visti a Sebring, ma serve un’ottimo risultato per recuperare dal mesto quarto posto di Pier Guidi/Calado e dal sesto di Fuoco/Molina, funestato da un problema tecnico.

GTE-AM 6 ore spa WEC orari

Un cambio in entry list importante è quello della #33 TF Sport: a fianco di Ben Keating e Marco Sorensen, giunti secondi a Sebring (dietro alla #98 AMR di Paul Dalla Lana) troveremo Henrique Chaves, che sostituisce Florian Latorre.

È invece notizia delle ultime ore la positività al COVID-19 di Sarah Bovy, con Michelle Gatting che sarà in isolamento. Il team delle Iron Dames correrà con Christina Nielsen e Doriane Pin.

[Entry list provvisoria]

Gli orari, le trasmissioni TV e lo streaming della 6 ore di Spa WEC 2022

I giochi si aprono giovedì, con le prime prove libere alle 15.30. Intenso è invece il programma di venerdì, con altre due sessioni di prove libere rispettivamente alle 9:05 e alle 14:00, per poi approdare alle qualifiche alle 18.20.

I semafori della gara si spegneranno alle 13:00 di sabato 7 maggio, ma si consiglia di sintonizzarsi almeno qualche minuto prima per il giro di formazione alle 12.56. La bandiera a scacchi calerà con il sole basso alle 19.00.

La gara sarà trasmessa in diretta su Eurosport 2 dalle 12.30 alle 14.00 e dalle 18.30 alle 19.30. Eurosport trasmette anche la gara integralmente in streaming, e con il commento italiano su Eurosport Player (7,99€/mese).

Come sempre, il sito ufficiale e la app del campionato offrono uno streaming dedicato a pagamento, con il commento internazionale, al prezzo di 5,99€ per gara o 32,99 € per il campionato.

Il live timing è gratuito sul sito, ma bisogna iscriversi.

  • Giovedì 5 maggio
    • 15.30-17.00 Prove Libere 1
  • Venerdì 6 maggio

    • 9.05-10.35 Prove Libere 2
    • 14.00-15.00 Prove Libere 3
    • 18.20 – Qualifiche GTE-PRO e AM
    • 18.40 – Qualifiche Hypercar e LMP2
  • Sabato 1 maggio
    • 12.30 Gara (partenza alle 13.00, durata 6 ore)

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.