WEC | 6h Silverstone – Toyota squalificate per irregolarità tecnica

Entrambe le Toyota TS050 Hybrid sono state squalificate dalla 6h di Silverstone a causa di irregolarità tecniche, la vittoria passa alla Rebellion Racing. Squalifica Toyota 6h Silverstone WEC Toyota WEC

Squalifica Toyota 6hSilverstone WEC 6h Silverstone Toyota squalificate per irregolarità tecnica Toyota WEC

Sulle vetture numero 8 e 7, che hanno terminato rispettivamente in prima e seconda posizione nel terzo round del FIA World Endurance Championship, sono stati riscontrati problemi sul fondo.

Il rapporto dei commissari, rilasciato dopo la gara, parla della “parte anteriore” del pattino della Toyota #8 che fletteva di 9mm sottoposto ad un carico di 2500N su entrambi i lati, mentre l’auto n.7 aveva una flessione di 8mm sul lato sinistro e 6mm su quello destro.

Tale flessione è una violazione dell’articolo 3.5.6.d dei regolamenti tecnici LMP1H, e prevede l’esclusione dalla gara.

Anche se le immagini non mostrano alcuna Toyota coinvolta in alcun incidente, il produttore giapponese ha affermato, secondo il rapporto dei commissari, che entrambe le;vetture hanno subito “un qualche tipo di danno” ai sostegni interni dei lati del pattino.

Gli steward hanno respinto quest’ipotesi affermando che le auto dovevano essere in grado di sopportare le “normali sollecitazioni” di una gara di sei ore.

I commissari hanno quindi assegnato la vittoria alla Ribellione R13 Gibson #3 di Mathias Beche, Thomas Laurent e Gustavo Menezes, la prima vittoria di un prototipo non ibrido nel WEC da Spa 2012.

La Toyota, che non ha rilasciato alcuna dichiarazione dopo la squalifica, potrebbe fare appello.


WEC | 6h di Silverstone – Cronaca di vittorie non annunciate

Poi. Dopo. Poi. Dopo Toyota WEC. Poi. Dopo. Squalifica Toyota . Squalifica Toyota. Poi Squalifica Toyota. Squalifica Toyota.

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.