WEC | 8 ore Bahrain – Qualifiche: pole per Toyota e Porsche!

WEC | Hartley piazza in pole position la Toyota #8 per la 8 ore del Bahrain, l’ultima pole in GTE-PRO va a Gianmaria Bruni sulla Porsche #91 in una sessione di qualifiche intensa

Un giro fenomenale di Brendon Hartley consegna la pole position alla Toyota #8 in 1:46,800, oltre 8 decimi davanti alla Peugeot #93 di Paul Di Resta, nel miglior risultato finora per la b.

Conway piazza la #7 in 3a piazza, davanti alla Peugeot #94 di Menezes e alla Alpine #36 di Vaxiviere, a 1,5 secondi, che partirà domani solo 5a.

 

LMP2

Gran guizzo nel finale di Nato sulla #41 WRT Realteam, che va in pole in 1:50,330, davanti alla Jota #38 di Stevens, a lungo in pole provvisoria. Albuquerque sulla United #22 va in pole, ma il suo tempo viene cancellato per Track Limits, ed è terzo.

Dietro c’è un intensa lotta per la pole Pro/AM, con Alessio Rovera sulla #83 AF Corse che vince di pochissimo sulla #44 idi Beche, sono nella 4ª e 5ª posizione assoluta.

WEC Classifica qualifiche 8 ore Bahrain 2022

GTE: sessione clamorosa, Bruni porta la #92 in pole davanti alla #52 di Fuoco!

Una sessione molto attesa quella delle qualifiche GTE-PRO, perchè con il punto addizionale cambiano gli equilibri per il titolo piloti e costruttori.

La Porsche #92 di Christensen è subito in pole, ma Fuoco batte il suo tempo sulla Ferrari #52, Pier Guidi sulla #51 è terzo.

La #92 rientra subito ai box per cambiare le gomme, unica tra le GTE-PRO, mentre gli altri continuano. Gianmaria Bruni sulla #91 si piazza in pole in 1.56.143, mentre dietro le Ferrari non migliorano di posizione.

L’attacco finale di Christensen lo vede dietro alla Ferrari #51, con Pier Guidi che esagera in curva 13 e si gira: le bandiere gialle però non sono un problema per Christensen, che fa fucsia in tutti i settori ma oltrepassa i track limits, con il suo miglior tempo cancellato, e rimane 3°.

WEC Classifica qualifiche 8 ore Bahrain 2022

La pole position in GTE-AM va invece alle Iron Dames, con un fantastico tempo di Sarah Bovy in 1.59.186, davanti di 5 decimi alla Aston #33 TF Sport di Ben Keating, penalizzato dai 30 kg di zavorra. Ried si piazza 3° sulla #77 Proton.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.