WEC | 8 ore del Bahrain 2020 – Sintesi finale: Toyota #7 vince gara e titolo, dominio Porsche nelle GT

La stagione del WEC si conclude con la vittoria del titolo per la Toyota #7. Dominano le Porsche con la doppietta nelle GTE-Pro e il doppio podio nelle GTE-Am. Nelle LMP2 vince Jackie Chan dopo una lotta serratissima con Jota Sport. 8 Ore del Bahrain 2020

8 ore del Bahrain 2020
Foto: Toyota Gazoo Racing WEC via Twitter

Quinta ora 8 Ore del Bahrain 2020

16:01 – Pit stop per la Ferrari #71 e la Porsche #91. 8 Ore del Bahrain 2020

16:03 – Continuano le soste ai box nelle GTE-Pro, con le due Aston e la Ferrari #51 che effettuano il loro ingresso in corsia box.

16:04 – Contatto con la Porsche di Egidio Perfetti per la Ferrari #51 con Daniel Serra che soffre una foratura e deve quindi tornare ai box. Addio sogni di gloria per James Calado nel campionato piloti.

 

16:06 – Serra perde addirittura il copertone della sua posteriore sinistra all’ingresso nei box, entra la Safety Car.

16:14 – Esce dal box la 488 GTE #51 ultimissima e doppiata di tre giri, tra l’altro bloccata in pit lane essendo in pista la Safety Car.

16:21 – Torna ai box la Safety Car, bandiera verde! Aubry si difende alla grande da Albuquerque conservando la leadership nelle LMP2.

16:30 – Sosta in contemporanea per Aubry e Albuquerque che cedono i rispettivi volanti a Stevens e Di Resta.

16:32 – Lotta tra la Dempsey Proton #88 e la Project 1 #57 con la Dempsey che ha la meglio salendo in P7.

16:34 – Rientra anche la Jota che lascia la vetta alla Signatech Alpine. Aubry suda il sorpasso ma riesce a passare Gonzales.

16:39 – Momento di un pit stop per la Toyota #7 saldamente al comando.

16:42 – Oltre al danno la beffa: penalità di 10 secondi per la Ferrari #51.

16:56 – Cinque secondi per la United Autosports per aver causato una collisione all’ingresso dei box con Jackie Chan nel pit precedente.

16:58 – Intanto Bruni è arrivato alle spalle di Westbrook, si accende la lotta per la seconda piazza.

[Classifica 5a ora]

Sesta ora 8 Ore del Bahrain 2020

17:02 – Lungo di Westbrook alla 8, ne approfitta Bruni: 1-2 Porsche!

17:15 – Rientra lentamente la United Autosports ma è tutto sotto controllo per il team di Zak Brown.

 

17:38 – De Vries ha raggiunto Di Resta per la quarta posizione.

17:42 – Stevens è molto vicino a Laurent, i due si contendono la vittoria in classe LMP2.

17:48 – E arriva il sorpasso di De Vries che passa al terzo posto con il pit della Signatech Alpine, la quale cede a sua volta la P1 a Jackie Chan.

17:54 – Qualche rischio di troppo per De Vries con i doppiati nello snake.

 

[Classifica 6a ora]

Settima ora

18:05 – Rientrano le due Porsche per pit completi. Salgono in P1 e P2 la Aston #97 e la Ferrari #71 con un pit in meno però.

18:12 – Ecco in questo momento il pit per la #71 in una gara abbastanza tranquilla, tornando ad occupare la quarta piazza.

18:16 – E ora si ferma anche la Aston #97.

18:23 – Lotta Jackie Chan – Jota: gran sorpasso di Tung all’esterno della 10 approfittando di una Aston nel mezzo della curva, beffato Davidson.

18:37 – Lotta tra la Ferrari di Nielsen e la Porsche di Evans nelle GTE-AM per la quinta piazza.

18:44 – Si ferma la vettura del Jackie Chan DC Racing che lascia momentaneamente il comando della gara alla Jota, la quale rientra nel giro successivo.

18:50 – Comincia la rincorsa di Da Costa verso Aubry: il portoghese gli mangia due secondi e mezzo al giro!

[Classifica 7a ora]

Ottava ora

19:06 – Arrivano gli ultimi pit stop per le Porsche che cedono per qualche giro la vetta alla Aston Martin.

19:10 – Da Costa continua a guadagnare ed è ora ad un secondo da Aubry.

19:11 – Freni smontati sulla TF Sport #90, adesso ottava mentre la Ferrari #83 viaggia davanti a tutti.

19:14 – Ecco il pit stop per la Aston Martin #97 e per la Ferrari #71.

19:16 – Sostituzione dei freni per l’Aston Martin che cede quindi il podio alla Ferrari del duo Molina-Rigon.

19:21 – Ecco la sosta della AF Corse #83 che lascia i box tornando in pista col quinto posto.

19:22 – Nel frattempo ancora spettacolo nelle GTE-AM con la Porsche #56 che passa la #86 guadagnando la vetta della gara.

19:24 – Nielsen passa al quarto posto con la sosta della Porsche #77, il tutto a favore dell’equipaggio ferrarista che sarebbe con la TF Sport ottava campione.

19:29 – Con una grande strategia ai box, Da Costa scippa la leadership ad Aubry. Terzo De Vries che ha sopravanzato Laurent. Il francese della Signatech prova a riprendere la P3 ma De Vries regge.

19:34 – Grande lotta tra Da Costa e Aubry: il francese ci prova in curva 10 ma Da Costa tiene duro.

 

14:00 – Problemi alla Cetilar Racing che dopo diversi minuti riesce a tornare in pista per fortuna.

8:10 – Ecco la battaglia finale! Aubry riesce a passare Da Costa che reagisce ma non è abbastanza.

 

 

Ultimo giro: Cominciato l’ultimo giro, Da Costa ha mollato.

Bandiera a scacchi – Taglia il traguardo la Toyota #7, primo mondiale WEC per Lopez, Kobayashi e Conway. Nelle GTE-Pro arrivano  le due Porsche davanti a tutti a completare una doppietta che sa di una piccolissima rivincita delle sofferenze di Le Mans. Podio per la #71 al secondo podio stagionale dopo quello della scorsa 8 ore del Bahrain. Trionfa Jackie Chan nelle LMP2 dopo il ruota a ruota finale contro la Jota Sport che precedono Racing Team Nederlands, terzo. Nelle AM altro successo Porsche con la vittoria della Project 1 #56 e il terzo posto della Dempsey Proton #88; seconda la Ferrari #83 che riesce a portale il titolo a casa.

Classifica finale 8 ore del Bahrain 2020.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

WEC | 8 Ore del Bahrain – Sintesi gara prime 4 ore: Jackie Chan Racing e Porsche a farla da padrone

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.