WEC | 8 Ore del Bahrain – Entry list: 24 auto ai nastri di partenza, mai così poche nella storia del WEC

Solo 24 vetture parteciperanno all’ultimo round della stagione 2019/2020 del WEC. Un numero così basso di iscritti non era mai stato raggiunto dalla creazione del campionato nel 2012. 8 ore del Bahrain Entry list

8 ore del Bahrain entry list
Foto: FIA.com

Il capitolo LMP1 non viene chiuso nel migliore dei modi: alla 8 ore del Bahrain di questo weelend la Toyota è l’unica ad iscriversi in LMP1. 8 ore del Bahrain entry list

Inoltre al via della gara vi saranno solo 24 auto in totale. Mai una gara del WEC aveva avuto così pochi equipaggi sulla griglia di partenza.

Tuttavia le novità non mancano mai: andiamo a leggere nel dettaglio i partecipanti all’ultima gara della stagione.

LMP1

8 ore del Bahrain entry list

Le due Toyota arrivano a giocarsi il titolo piloti all’ultima tappa, con la #8 in vantaggio sulla #7 di sette punti.

La casa giapponese sarà la sola tra le LMP1. E’ infatti assente la Rebellion che aveva annunciato prima di Le Mans che non sarebbe partita per il Bahrain se non avesse avuto chance di lottare per il campionato. 

LMP2

8 ore del Bahrain entry list

Anche la lista dei concorrenti delle LMP2 è piuttosto povera nel numero con soli sei equipaggi: United Autosports, Racing Team Nederland, Signatech Alpine, Jackie Chan DC Racing, Jota e Cetilar.

Saranno assenti i team High Class Racing e Cool Racing che hanno partecipato alle altre sette tappe della stagione.

GTE-PRO 8 ore del Bahrain entry list

Invariata nel numero la griglia delle Gte-Pro.

Novità invece nell’equipaggio della AF Corse #51: Alessandro Pier Guidi sarà impegnato al Paul Ricard nel GT World Challenge Europe e salterà questo appuntamento a Sakhir. 

Al suo posto ci sarà Daniel Serra che debutta in Bahrain tornando al volante della 488 GTE Evo dopo Le Mans.

Confermati invece Davide Rigon e Miguel Molina nella #71 così come gli equipaggi di Porsche e dei campioni dell’Aston Martin.

Ultima ora: Alex Lynn è risultato positivo al Covid-19 e salterà il round finale. Al suo posto Richard Westbrook. 

GTE-AM 8 ore del Bahrain entry list

Qualche novità anche nell’altra classe GT che riguarda in particolare tre delle cinque Porsche 911 RSR.

  • Dylan Pereira sostituirà Felipe Fraga nella Porsche del team Project 1;
  • Khaled Al Qubaisi e Jaxon Evans affiancheranno Marco Holzer in una line-up completamente rivista per la Dempsey Proton #88;
  • Dennis Olsen rimpiazzerà Thomas Preining nell’altra Dempsey Proton Racing, la #77.

Con Westbrook promosso alla categoria delle Pro, Pedro Lamy sarà al fianco di Dalla Lana e Gunn nella Aston #98.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

 

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.