WEC | Anche Corvette ritira le C8.R dalla 24 ore di Le Mans

Anche Corvette ritira le sue C8.R GTE-PRO dalla prossima 24 ore di Le Mans: in dubbio anche gli altri concorrenti americani

corvette le mans ritira
Immagini Corvette Racing

La 24 ore di Le Mans 2020 continua a perdere partecipanti: dopo le due Porsche 911 IMSA, prevedibilmente anche le due Corvette C8.R di classe GTE-PRO si sono ritirate dall’88a edizione della classica francese.

Gli inevitabili problemi logistici dovuti alle quarantene alle frontiere, specie tra Stati Uniti e Francia, e le difficoltà finanziarie hanno forzato entrambi i ritiri di alcuni fra i team più apprezzati e attesi. Per Corvette si sarebbe trattato della prima uscita europea della C8.R.

24 ore di Le Mans | Porsche ritira le due 911 IMSA GTE-PRO dall’entry list 2020

Le vetture, le prime Corvette a motore centrale, schierate come sempre da Pratt&Miller, erano destinate a raccogliere il testimone di 20 anni di corse e 8 vittorie delle precedenti C5.R, C6.R e C7.R.

Finora hanno corso solo nella 24 ore di Daytona, raccogliendo un quarto posto in GTLM, e alla Lone Star Le Mans del WEC, dove la C8.R è stata lontanissima dal resto del gruppo.

La #63 avrebbe visto al volante Jordan Taylor, Antonio Garcia e Nick Catsburg, mentre per la #64 sarebbe tornato l’equipaggio dello scorso anno composto da Tommy Milner, Oliver Gavin e Marcel Fassler.

“Non è stata una decisione semplice quella di non partecipare in questa storica gara quest’anno”, ha affermato il vicepresidente di Chevrolet Performance&Motorsport Jim Campbell. “Diversi fattori hanno influenzato questa scelta, incluse le condizioni correnti e le nuove date. Siamo orgogliosi di essere stati invitati alla 24 ore di Le Mans negli ultimi 20 anni e ci dispiace di non essere presenti quest’anno. Speriamo di avere l’opportunità di correre a Le Mans ancora.”

Anche ByKolles tra le riserve Corvette le mans ritira

La classe GTE-PRO è passata rapidamente da 11 a 9 a soli 7 iscritti, Le due vetture di Aston, Porsche e Ferrari. Alle due Ferrari AF Corse si dovrebbe aggiungere la 488 di Risi Competizione,ma anche se l’auto e i piloti sono europei è molto difficile dare per scontato la partecipazione del team di Houston. In dubbio anche la Riley LMP2 di Rick Ware Racing.

A sostituire le 5 vetture finora ritiratesi, saranno la Ferrari #55 Spirit of Race in GTE-AM, la #4 ByKolles in classe LMP1, la #17 IDEC Sport in classe LMP2, la #20 High Class con Jan Magnussen al debutto in LMP2 e la #78 Proton in GTE-AM. Rimangono quindi ancora 5 riserve, e viene il dubbio che non basteranno per mantenere il numero di partecipanti a 62.

[Entry list]

Per rimanere aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT, seguici sul nostro canale Telegram dedicato.

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.