WEC | Corvette conferma la presenza alla 8 Ore di Portimão

Corvette Racing parteciperà alla 8 Ore di Portimão prevista tra il 2 e il 4 di aprile. Antonio Garcia e Oliver Gavin saranno al volante della C8.R.

Corvette Portimao
Foto: Corvette Racing Fans Facebook

Corvette Racing ha ufficializzato la sua partecipazione alla 8 Ore di Portimão, prima prova del mondiale endurance 2021. Nelle scorse settimane si era parlato di una possibile partecipazione del team americano al round di apertura del WEC, voce che ha trovato conferma.

Lo spagnolo Antonio Garcia, vincitore della 24 Ore di Daytona 2021 in gennaio, e l’inglese Oliver Gavin si alterneranno alla guida della C8.R #63. I due faranno parte dello stesso equipaggio per la prima volta da quando corrono con il marchio americano.

La partecipazione alla prima gara del mondiale endurance sul circuito portoghese sarà una ottima occasione per Corvette Racing per prendere confidenza con le regole e le diverse strategie del WEC. In particolare le operazioni di pit stop e le procedure di safety car sono differenti nel mondiale endurance rispetto a quello che succede nelle gare IMSA.

Quella di Portimão sarà la seconda apparizione della GTE americana nel WEC dopo la Lone Star Le Mans, disputata sul circuito texano di Austin nel febbraio del 2020. Allora sulla C8.R c’erano Jan Magnussen e Mike Rockenfeller e la vettura era ad una delle prime uscite stagionali, dopo il suo debutto a Daytona. Da allora la nuova Corvette è cresciuta tantissimo, dominando il WeatherTech SportsCar Championship in America e vincendo la 24 Ore di Daytona ad inizio 2021 con Garcia\Taylor\Catsburg.

Corvette Racing sta studiando una possibile partecipazione anche al round del WEC di Spa, in modo da preparare al meglio il ritorno alla 24 Ore di Le Mans del 2021.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

WEC | Primo giorno di test per la Glickenhaus SCG 007 Hypercar a Vallelunga