WEC | Corvette ritorna a COTA con Jan Magnussen e Mike Rockenfeller alla guida

Jan Magnussen e Mike Rockenfeller guideranno la nuova Chevrolet Corvette C8.R nella gara Lone Star Le Mans del FIA World Endurance Championship in programma per la fine di Febbraio. Corvette ritorna a COTA

Chevrolet Corvette C8.R; Credits: www.tuttomotoriweb.com

Entrambi i piloti sono pronti a fare inaspettatamente ritorno alla formazione della Corvette dopo aver lasciato il team alla fine della stagione 2019. Mentre Corvette deve ancora annunciare i suoi piloti per la gara, la coppia è stata nominata nella lista di iscrizione per la 6 ore al Circuit of The Americas. Corvette ritorna a COTA

Magnussen ha lasciato la squadra Corvette nel mese di ottobre dopo 16 anni di associazione con il marchio GM.

Il 4 volte  vincitore di classe della 24 Ore di Le Mans aveva annunciato il suo addio al team dopo una lunga carriera con la Corvette che include quattro titoli IMSA e 35 vittorie in gara.

Rockenfeller, nel frattempo, è stato costretto ad abbandonare la lunga formazione Endurance di Corvette a causa di una coincidenza tra Le Mans e il round DTM ad Anderstorp che non ha permesso quindi di prendere parte alla 24 ore. Il pilota tedesco è un pilastro del programma Audi DTM ed è stato confermato per la quattordicesima stagione con il produttore la scorsa settimana.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE. Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Nel 2005 ha vinto la classifica GT2 del campionato FIA GT e nel 2008 nella classe LMP1 della Le Mans Series. Nel 2010 ha vinto la 24 Ore di Le Mans insieme ai suoi compagno Timo Bernhard e Romain Dumas. Dal 2007, ha corso per Audi nel DTM. Dal 2012 corre per il Phoenix Racing. Nel 2013 ha vinto il campionato piloti del DTM.

Non è chiaro se la gara WEC segnerà il primo di una serie di apparizioni di ritorno della Corvette per Magnussen e Rockenfeller, o se entrambi i piloti abbiano riguadagnato posizioni formali all’interno della squadra. Nel frattempo l’unica cosa da fare e vedere come si comporteranno i piloti in gara e valutare nel complesso la situazione strutturale della vettura. Solo dopo la 6 ore al COTA si potrà delineare meglio il futuro di questo inaspettato come back.

Per non perderti nessun aggiornamento dal mondo dell’Endurance e delle competizioni GT, seguici sul nostro canale Telegram dedicato.

WEC | Tom Kristensen sarà Grand Marshal al SuperSebring 2020

Condividi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo amatoriale e amante dei motori da sempre. Tutte le foto le trovate su: https://mattyq3299.wixsite.com/mqphotography

Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

F1 | Analisi tecnica: ERS, cos’è e come funziona

La power unit utilizzata in Formula Uno è ibrida, composta dal “classico” motore termico e dall’ERS (Energy Recovery System). Andiamo…

6 ore fa

WRC | Posticipati Portogallo ed Italia, anche il Safari a rischio

I rally di Portogallo ed Italia, come preventivabile, sono stati posticipati a causa del Coronavirus. WRC Portogallo Italia Safari. Le…

7 ore fa

F1 | Vota il casco migliore del 2020 [Gruppo A]

Il casco per i piloti ha un significato speciale. Non li distingue solamente uno dall’altro ma gli permette di esprimersi…

9 ore fa

IMSA | Toyota spera di poter correre presto a Daytona con una Hypercar

Rob Leupen, Team Principal di Toyota Gazoo Racing, ha dichiarato che rientra nei piani di Toyota partecipare alla 24 Ore…

13 ore fa

WEC | Porsche valuta l’opzione LMDh

Porsche prenderà seriamente in considerazione l'opzione di mettere in pista una vettura di classe Le Mans Daytona (LMDh), che però…

15 ore fa

F1 | Helmut Marko: “Volevo costruire un camp in cui i piloti potessero contrarre il virus”

La stagione scorsa è stata caratterizzata da duelli emozionanti sia in pista che fuori. Accanto alla bagarre tra piloti, infatti,…

15 ore fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.