WEC | Debutta il sistema Handicap: i penalizzati al Fuji

La coesistenza nella stessa competizione di classi e vetture dalle specifiche così diverse porta il WEC alla ricerca costante di un equilibrio nelle prestazioni. Per la stagione in corso, il campionato Endurance affianca a EoT e BoP un nuovo sistema. Debuttano nel WEC i cosiddetti success handicap e success ballast, già apprezzate conoscenze della European Le Mans Series. Vediamo come entreranno in azione nel secondo appuntamento stagionale, la 6 Ore del Fuji di ottobre.

Le prime “vittime” in LMP1 wec handicap

Il bollettino pubblicato dalla FIA Endurance Committee mette in pratica le regole annunciate a inizio stagione. Il sistema prevede un aumento del tempo sul giro di circa tre millesimi per ogni chilometro percorso dalle vetture LMP1 davanti all’ultimo della classe (in questo caso, la Ginetta #6, senza penalità).

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

Questo comporta un aumento di peso pari a 7 chili per la Rebellion #1, unica R-13 schierata al Fuji, e di 34 chili per l’altra Ginetta. La questione si fa più complessa per le ibride Toyota. La #7 vede rivisti i limiti di potenza rilasciata al ribasso (da 4,15 MJ a 3,02 MJ e da 46,4 MJ a 43,3 MJ per ibrido e benzina) e perde 1,6 kg di serbatoio. Il tempo sul giro perso calcolato è pari a 1″4, mentre perde “solo” 1″ la #8.

Cambiamenti in GTE-Am

A fare il suo debutto il classe AM è invece il sistema del success ballast, prestito diretto dalla European Le Mans Series. Trattasi di un semplice aumento di peso delle vetture in base al loro piazzamento nella gara precedente e a quello in classifica generale. Le prime penalizzate sono quindi la Ferrari di Nielsen, Collard e Perrodo (30 kg) e quella schierata da MR Racing (10 kg), mentre saranno 20 i chili caricati sulla Aston Martin works.

ESCLUSIVA | È giusto penalizzare chi vince? Lo abbiamo chiesto ai piloti


Condividi

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Ho un occhio di riguardo per Endurance, competizioni GT, Formula 1 e Formula E.

Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

F1 | Ferrari: individuata la causa dei problemi al motore di Vettel

La Ferrari rende note le ragioni del guasto alla monoposto di Vettel la settimana scorsa durante i test di Barcellona…

3 ore fa

MotoGP | Test Qatar – Day3: Viñales il più veloce

Il terzo ed ultimo giorno di test in Qatar si è concluso con Maverick Viñales davanti a tutti. Nel pomeriggio…

5 ore fa

Formula E | Marrakech E-Prix – Audi in Africa cerca la prima vittoria stagionale

Dopo la grande di rimonta di Lucas Di Grassi in Messico, Audi si avvicina all’eprix di Formula E a Marrakech…

7 ore fa

Supercross | Arlington 250 – Sexton vince e agguanta Mcelrath.

Il primo e unico evento Triple Crown per la 250 East Coast se lo aggiudica Chase Sexton (Honda). Il pilota…

8 ore fa

DTM | Il Coronavirus preoccupa. A rischio i test di Monza?

Un portavoce di ITR ha confermato che il Coronavirus sta creando preoccupazione nel DTM a meno di un mese dai…

8 ore fa

Superbike | Il maltempo e Sykes protagonisti dei test a Philip Island

La prima giornata di test a Philip Island consegnano dei verdetti interessanti. La Yamaha sembra essere la moto migliore insieme…

15 ore fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.