WEC | Entry list del Mondiale 2021: 33 vetture al via!

Saranno 33 le vetture nell’entry list ufficiale del WEC 2021, con l’esordio della classe Hypercar e grandi griglie in LMP2 e GTE-AM

wec 2021 entry list

È stata presentata l’entry list della nona stagione del WEC, che si svolgerà tutta nel 2021 in sei gare, una anche in Italia a Monza. Saranno ben 33 le vetture presenti al via (su un massimo di 34), con l’esordio della nuova classe Hypercar.

Tutti gli iscritti al WEC sono automaticamente iscritti alla 24 ore di Le Mans, che siterrà il 12 e 13 giugno.

Una novità di questa stagione sono i numeri, che potranno andare da 1 a 999 con un font personalizzabile.

Hypercar: l’alba di una nuova era

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sono 5 le vetture iscritte alla nuova classe Hypercar, che debutterà proprio quest’anno.

Toyota ha già presentato la sua GR010 Hybrid, conforme ai regolamenti Le Mans Hypercar, annunciando Mike Conway, Kamui Kobayashi e Josè Maria Lopez sulla #7, mentre sulla #8 torneranno Brendon Hartley, Kazuki Nakajima e Sebastien Buemì.


La Scuderia Cameron Glickenhaus è al debutto assoluto nel WEC: avrà il supporto di Sauber e del Team Joest, mentre la prima SCG007 (regolamento LMH) è in fase di completamento nella fabbrica della Podium Engineering in Val d’Aosta.

Il piccolo costruttore americano prevede di schierare due vetture, anche se è stato confermato che non sarà a Sebring qualora la gara si disputasse; è confermata invece la partecipazione a Spa e a un eventuale gara europea ad Aprile. I numeri prescelti sono il #708 e il #709, che corrispondono all’8ª e alla 9ª vettura costruita da Podium Engineering.

I piloti prescelti saranno confermati il 29 gennaio, ma ci sono già due conferme di spicco: Gustavo Menezes, ex-Rebellion, sulla #708, e Ryan Briscoe, ex-Ford e ex-Cadillac, sulla #709.

Alpine schiererà la LMP1 ex-Rebellion R13, cosa permessa per un anno dal cosidetto Grandfathering. Si tratta di un programma interamente gestito da Signatech senza l’aiuto del team di F1, anche se ci sono voci di un futuro impegno in classe LMDh. L’unico pilota confermato sulla #36 è Andrè Negrao. entry list wec 2021

Manca dall’entry list ByKolles, impegnata nella realizzazione di un Hypercar di cui tuttavia non si hanno notizie da settembre scorso.Aggiornamento: Kolles conferma la non iscrizione, ma afferma che l’auto sarà pronta a Febbraio 2022

LMP2: 11 auto per la vittoria

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sarà feroce la lotta per il mondiale LMP2, che vedrà 11 vetture al via, un vero record.

Richard Mille schierà la #1 di Calderon, Floersch e Visser, il primo di due equipaggi tutti al femminile di questa stagione, che ha già dato una prova notevole nell’ELMS.

United Autosport, da campione in carica, schiererà solo la #22 affidata a Hanson, Scherer e Albuquerque.

Sulla #21 Dragonspeed troveremo Henrik Hedman, Juan Pablo Montoya e Ben Hanley, mentre sulla #20 High Class Racing avremo il veterano Jan Magnussen, al ritorno in Europa, affiancato dagli altri due danesi Fjordbach e Andersen.

Jota schierà la #28 di Gelael, Vandoorne e Blomqvist e la #38 di Gonzalez, Antonio Felix Da Costa e Davidson. Racing Team Nederland continua con la #29 affidata a Van Eerd, Van Der Garde e Van Uitert.

Esordio per la storico Team WRT con Robin Frijns, in vista forse dell’Audi LMDh, assieme ai debuttanti Inter Europol (#34), #44 ARC Bratislava e #70 Realteam Racing.

GTE-PRO: sfida Ferrari-Porsche

Con il ritiro di Aston Martin dal programma GTE-PRO, resteranno solo 4 GTE-PRO in pista, ma la sfida non sarà meno interessante.

Ferrari con AF Corse schiererà la #51 di Calado e Pier Guidi e la #52 affidata a Serra e Molina, con Rigon presente alla 24 ore di Le Mans.

Porsche continuerà con i numeri #91 e #92: Lietz e Bruni restano sulla prima vettura, mentre Kevin Estre sarà affiancato da Neel Jani sulla seconda.

GTE-AM: La carica dei 13 entry list wec 2021

Numeri record per la classe GT dedicata ai gentleman drivers, con l’obbligo di almeno un pilota Bronze e un Silver. Saranno infatti ben 13 le GTE clienti di Aston Martin, Ferrari e Porsche a prendere parte a questa breve stagione 2021, che con l’iscrizione automatica a Le Mans e almeno 4 gare in Europa è notevolmente vantaggiosa per il budget rispetto al passato.

Le cinque Ferrari 488 GTE si suddividono in 3 squadre, tutte italiane:

  • AF Corse schiera la #83 dei campioni del Mondo François Perrodo e Nicklas Nielsen, ormai pilota Factory del Cavallino, affiancato dal giovane Alessio Rovera, Campione GT Italiano Endurance 2020. Rovera e Perrodo saranno anche in ELMS con Collard. Continua sempre con AF Corse l’impegno di Thomas Flöhr, che sarà affiancato dal veterano Giancarlo Fisichella e da Francesco Castellacci.
  • Cetilar Racing come già annunciato passerà dalle LMP2 alle GTE, sempre con AF Corse e il proprietario Roberto Lacorte al volante, assieme a due piloti ancora da annunciare. Il numero rpescelto è il #47.
  • Iron Lynx dopo alcuni anni in ELMS e Michelin Le Mans Cup sbarca nel WEC, la squadra italiana schiererà la #60 di Claudio Schiavoni, Andrea Piccini e Matteo Cressoni. Ma la novità più interessante è l’approdo delle Iron Dames, con il numero #85, nel mondiale. Michelle Gatting, Rahel Frey e Manuela Gostner, dopo gli ottimi risultati degli anni precedenti, saranno il secondo equipaggio tutto al femminile di questa stagione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

entry list wec 2021

Continueranno a essere presenti cinque Porsche 911 RSR:

  • Project 1 schiererà due vetture: la #46 con il solo Jorg Bergmeister confermato e la #56 di Egidio Perfetti e Matteo Cairoli.

    entry list wec 2021
    La #33 TF Sport
  • Gulf Racing ritorna, ma sotto il nome GR Racing. Wainwright e Barker si divideranno al #86
  • Dempsey-Proton schiererà di nuovo 2 vetture: la #77 di Christian Ried, e la #88 con il solo Andlauer confermato.

Aston Martin avrà 3 vetture clienti a completare la griglia:

  • TF Sport schiererà due vetture. Ben Keating, uno dei migliori amatori mondiali, prenderà parte al WEC sulla #33 assieme a Felipe Fraga e Dylan Pereira, aggiungendo un’altra vettura alla sua carriera, avendo già corso con Dodge, Ferrari, Ford e Porsche. La squadra gestirà anche la #777 D’Station, che vedrà un equipaggio composto da Tomonobu Fujii e Satoshi Hoshino, più un terzo pilota non ancora annunciato.
  • Confermata infine la #98 Aston Martin Racing/Prodrive di Paul Dalla Lana

L’Entry list ufficiale WEC 2021

wec 2021 entry list

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.