WEC | Ferrari a Le Mans: grande fermento nel mondo del motorsport

Dopo cinquant’anni la Ferrari tornerà a lottare per la vittoria assoluta a Le Mans e nel WEC. Nel mondo del motorsport c’è grande eccitazione per quella che sarà un’era straordinaria delle corse endurance. Ecco le reazioni delle figure di spicco del motorsport.

Ferrari Le Mans 2023
Foto: LiveGP

Ieri la Ferrari ha annunciato il suo ritorno nel mondo delle corse endurance a partire dal 2023, sfruttando il regolamento Le Mans Hypercar. Dopo cinquant’anni il Cavallino tornerà a lottare per la vittoria assoluta nella 24 Ore di Le Mans. Come nel 1973 si rinnoverà la lotta tra la casa italiana e la Porsche, squadra più titolata nella classica della Sarthe con diciannove vittorie. Nel 2023 a Le Mans ci sarà anche Audi, che dal 2000 in poi, a Le Mans, ha vinto più di tutti, senza dimenticarsi dei giapponesi di Toyota e di Peugeot, che inizierà la sua avventura a partire dal 2022.

Sette costruttori di fama mondiale si giocheranno la vittoria assoluta a Le Mans nella edizione 2023, gara che sarà l’edizione del centenario della maratona francese. Non è escluso che altri annunci possano arrivare in futuro. Le corse endurance entreranno in una nuova età dell’oro e tutto il motorsport è in grande fermento. Ecco come hanno commentato la notizia alcune delle figure più importanti delle corse endurance e non solo.

Grande fermento tra le figure di spicco del motorsport

Dopo le parole del presidente Ferrari John Elkan tutte le figure di spicco delle gare endurance e del motorsport in generale hanno espresso la loro grande soddisfazione per il ritorno del Cavallino alla 24 Ore di Le Mans.

Il presidente della FIA Jean Todt ha commentato così: L’annuncio dell’impegno di Ferrari nel WEC con una Le Mans Hypercar a partire dal 2023 è una grande notizia per la FIA, l’ACO e tutto il mondo del motorsport. Credo fortemente nelle nuove Hypercar che correranno nel FIA WEC e alla 24 Ore di Le Mans. Non vedo l’ora di vedere questo grandioso marchio alle prese con questo progetto ambizioso.”

Anche Pierre Fillon, presidente dell’ACO ha espresso tutta la sua soddisfazione: Oggi è un grande giorno per le corse endurance. Ferrari tornerà nella massima categoria alla 24 Ore di Le Mans e nel mondiale endurance. Le nuove Hypercar promettono grandi battaglie. Nel 2023, al fianco di Ferrari, ci saranno altri costruttori che hanno già deciso di partecipare con l’obbiettivo di vincere nell’edizione del centenario. Questa è un’ottima notizia per una disciplina le cui regole sono solide e in grado di costruire un brillante futuro.”

Il presidente della FIA Endurance Commission, Richard Mille, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Ci siamo presi dei grandi rischi nello sviluppare la nuova classe Le Mans Hypercar. Sono stati fatti grandi sforzi nel definire i regolamenti che potessero definire lo spirito di queste nuove vetture. Le nuove LMH permettono di sfruttare diverse filosofie dal punto di vista tecnico e estetico. Oggi siamo soddisfatti per i risultati ottenuti, grazie all’impegno di Ferrari e di altri costruttori. Ferrari ha una storia prestigiosa nel mondo delle corse endurance, ottenuta grazie a diverse vittorie assolute alla 24 Ore di Le Mans. Nonostante ci sia ancora diverso lavoro da fare, siamo già di fronte alla storia. In pochi anni la griglia del FIA WEC sarà la più bella di sempre.”

Il CEO del FIA WEC Frédéric Lequien ha parlato così: “La notizia dell’impegno di Ferrari nella nuova classe Hypercar è fantastica. Ancora migliore è il fatto che Ferrari si unirà ad altri cinque costruttori per competere nella massima categoria nel WEC dal 2023. Siamo orgogliosi che il nostro nuovo regolamento abbia attirato così tanti marchi prestigiosi. Ferrari è un marchio sinonimo di Hypercar. Non ho dubbi che saranno estremamente competitivi in pista. Siamo onorati di avere Ferrari di nuovo nella massima categoria delle corse endurance.”

Le dichiarazioni di Antonello Coletta

In casa Ferrari, anche Antonello Coletta, capo delle Attività Sportive GT di Ferrari, ha commentato il ritorno del Cavallino nella massima classe dell’endurance: “Questo annuncio conferma il grande impegno di Ferrari nel mondo delle gare endurance e completa un viaggio che abbiamo iniziato nel 2006, quando siamo tornati alle corse creando la divisione Competizioni GT. Da quel momento abbiamo riportato le auto del Cavallino Rampante alla vittoria di titoli mondiali e della 24 Ore di Le Mans. Crediamo fermamente nell’endurance e questo ritorno nella massima categoria del FIA WEC ripaga i nostri sforzi e il duro lavoro degli ultimi anni. C’è grande entusiasmo nell’affrontare questa nuova ed eccitante sfida.”

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

WEC | [Ufficiale] Ferrari in Le Mans Hypercar nel 2023!