WEC | Ferrari presenta la nuova Hypercar: si chiama 499P e sarà l’arma per l’assalto a Le Mans 2023

Dopo mesi di intensa attesa ecco la nuova hypercar Ferrari: si chiama 499P ed è pronta al suo assalto alla 24h di Le Mans 2023.

Ferrari Le Mans hypercar 2023 wec monza imoa
La nuova Ferrari Hypercar per competere a Le Mans nel 2023 – Credits: Ferrari

Il palcoscenico scelto da Ferrari per la presentazione della nuova hypercar è l’Autodromo nazionale Enzo e Dino Ferrari di imola, che sta ospitando le Finali Mondiali 2022. Il team di Maranello ha scelto di intraprendere la nuova categoria del WEC nata nel 2021 in modo da poter competere alla 24h di Le Mans nella classe regina. Infatti, la partecipazione per la vittoria assoluta a Le Mans manca dal 1973 quando vi era la 312PB. Esattamente 50 anni dopo il Cavallino tornerà a competere per il primato assoluto nel circuito della Sarthe e in altri 6 appuntamenti del campionato endurance.

La nuova hypercar è già scesa diverse volte in pista, con apparizioni a Fiorano, Portimao e, la più recente, a Monza. Lo sviluppo della 499P ha raggiunto i 12000 km e l’obiettivo di Ferrari è tornare a competere per le vittorie sin da subito. Tuttavia, i competitors saranno diversi a partire dagli ingressi di Porsche, Cadillac e Isotta Fraschini e team con più esperienza alle spalle, come Peugeot, Glickenhaus e soprattutto Toyota.


Leggi anche: Analisi Tecnica Hypercar Ferrari: geometrie complesse per l’assalto a Le Mans


Dettagli tecnici

Ferrari 499P Hypercar Le Mans 2023
Vista posteriore della nuova 499P – Credits: Ferrari

La nuova Ferrari 499P sarà equipaggiata da un propulsore ibrido made in Maranello. La veste aerodinamica è stata studiata approfonditamente e presenta diverse soluzioni tecniche inedite tra le hypercar. Infatti, se da una parte vi è Peugeot che ha scelto di produrre la 9X8 senza ala posteriore, dall’altra vi è Ferrari che adotta una soluzione con grossi endplate ed una vistosa pinna posteriore. Questo sottolinea come le vetture della nuova classe regina dell’endurance siano così diverse tra loro dal punto di vista tecnico ed estetico.


Leggi anche: Ecco la photogallery della nuova Hypercar Ferrari 2023


La 499P deve il suo nome alla cilindrata unitaria del suo V6 biturbo da 3000cc, in grado di erogare una potenza pari a 680 cavalli (500kW). Il motore endotermico discende da quello della 296 GTB, il cui angolo tra le bancate è di 120° e, una delle caratteristiche nella nuova hypercar, è quella di essere un motore portante. Questo significa che concorre alla rigidezza strutturale complessiva della vettura e quindi ha permesso ai tecnici del Cavallino di risparmiare peso.

La vettura è equipaggiata con un ERS (energy recovery system), la cui potenza massima è di 272 cavalli (200 kW). Il pacco batteria è stato sviluppato grazie alla tecnologia usata in Formula 1 e possiede un voltaggio nominale pari a 900V. La nuova 499P adotta un cambio sequenziale a sette rapporti e presenta uno schema sospensivo push-rod sia al posteriore che all’anteriore.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter