WEC | Gli ultimi progressi sulla LMDh Porsche: “Tutti stanno lavorando a pieno ritmo”

Continua senza sosta la preparazione di Porsche alla progettazione del prototipo LMDh, atteso al debutto nel 2023.

porsche wec imsa

Il nuovo impegno di Porsche nell’endurance entra nella sua fase cruciale. La casa di Zuffenhausen è alle prese con le scelte chiave della progettazione del prototipo LMDh, con cui gareggerà nel WEC e in IMSA a partire dal 2023. porsche wec imsa

Stando a quanto detto dal direttore di Porsche Factory Motorsport Pascal Zurlinden a RACER, i team ha già compiuto notevoli passi in avanti dall’annuncio della nuova avventura nell’endurance.

“Tutti stanno lavorando a pieno ritmo. E’ vero, per Daytona 2023 c’è tempo ma per un progetto del genere non è molto. Stiamo lavorando per finalizzare il nostro partner per i telai perché abbiamo già un background su molti motori che utilizziamo sulle auto stradali, cosa che potrebbe essere un’opzione.”

Aspetti tecnici e team clienti

Uno dei possibili partner per Porsche e Audi, nella fornitura dei telai, è Multimatic. L’azienda canadese, esperta in componentistica e analisi dinamico-stutturale, ha supportato Mazda che al termine del 2021 lascerà il campionato IMSA.

Per quanto concerne l’aspetto motore, RACER riporta che una delle possibili alternative è il motore della Porsche Cayenne, un V8 bi-turbo opportunamente sviluppato e modificato per il regolamento LMDh.

Un’altra questione da affrontare è il supporto che Porsche darà ai team impegnati in entrambi i campionati WEC e IMSA. L’intenzione è quella di avere due vetture ufficiali sia in IMSA che nel WEC ma potrebbero esserci altri team clienti intenzionati a correre con i prototipi LMDh. Tutto questo si traduce in volumi di spesa e di progettazione da parte di Porsche.

“Bisogna rispondere quanto prima a questa domanda. Dopo l’annuncio abbiamo ricevuto molte richieste, superiori a quelle che ci saremmo aspettati “.

L’idea è quella di trovare alcuni partner in IMSA e in IndyCar con cui condividere il lavoro:

“Ogni volta che arriva una nuova categoria e ci sono nuove vetture e nulla è definito al 100% per i costruttori e i team, tutti analizzano cosa è possibile fare con i partner.”

 

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

IMSA | 12 ore di Sebring 2021: Anteprima e Orari TV