WEC | Iron Lynx #83 si schiererà in pista dal 2021

Per tutti gli appassionati della serie e soprattutto amanti del brand più famoso al mondo buone notizie. Infatti una nuova Ferrari sta per fare il suo debutto nella classe di corse endurance di punta a livello mondiale. E c’è più Italia in questo nuovo debutto di quanto si possano immaginare a primo impatto.WEC Iron Lynx 2021 

WEC Iron Lynx 2021
Credits: Iron Lynx

Il team Iron Lynx è pronto a fare una transizione dalla European Le Mans Series al Campionato Mondiale Endurance FIA ​​nel 2021 con almeno una Ferrari 488 GTE nella classe GTE Am.WEC Iron Lynx 2021 

Il team, che ha schierato una coppia di Ferrari GTE nella stagione ELMS di quest’anno e un trio di vetture GT3 nella Coppa Le Mans Michelin, ha conquistato recentemente il podio al Paul Ricard grazie ad un trio a dir poco eccezionale tutto al femminile. Le “Iron Dames” che hanno brillato sono state Rahel Frey , Michelle Gatting e Manuela Göstner che hanno concluso la gara al terzo posto nella classe GTE. WEC Iron Lynx 2021 

Squadra che vince non si cambia; ed infatti queste donne di ferro hanno già dimostrato in precedenza di saper dare spettacolo insieme. Lo stesso trio infatti è arrivato secondo allo stesso evento la scorsa stagione, anche se lo sforzo è stato poi messo in campo da Kessel Racing. Il team Iron Lynx che sta per fare la sua comparsa nella stagione 2021 è invece supportato dalla squadra italiana AF Corse.Il trio ha continuato a registrare ottimi risultati, conquistando un altro secondo posto a Silverstone ed ora punta dritto al quarto posto nella classifica generale del campionato. La stagione in corso ha visto anche il battesimo dell’equipaggio alla 24 Ore di Le Mans, dove hanno concluso al 9 °posto in GTE Am.

Michelle Mouton, presidente della Commissione FIA ​​Women in Motorsport, ha dichiarato:

“Senza ombra di dubbio i nomi più papabili che troveremo alla guida della Ferrari #83 di Iron Lynx sono proprio Rahel Frey , Michelle Gatting e Manuela Göstner. Stanno facendo molto bene contro rivali davvero forti e si stanno pienamente meritando i tre posti di guida nel WEC. Il piano generale attualmente si conferma focalizzato sulle tre “Iron Dames” e la loro migrazione verso il WEC. Questo pretesto potrebbe creare condizioni favorevoli per un nuovo equipaggio interamente al femminile a contendersi la Coppa Le Mans Michelin o il titolo ELMS nel 2021.”

 

Per rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT, seguici sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

GT World Challenge | Qualifiche Imola 2020: Attempto Racing conquista la Pole, AF Corse bene in P2 e Akka ASP in P3

 

 

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.