WEC | Le Classifiche dopo la 6 ore del Bahrain [5/6]

Le classifiche aggiornate del WEC dopo la 6 ore del Bahrain avvicinano al titolo Hypercar la Toyota di Maria Lopez, Kabayashi e Conway.  Tutto rimandato alla 8 ore l’assegnazione nella classe LMP2.

WEC classifiche dopo Bahrain
WEC | Le Classifiche dopo la 6 ore del Bahrain [5/6] – Jose Maria Lopez, Kamui Kobayashi, Mike Conway (Toyota GR010 Hybrid Hypercar) – Foto: Unknown
Sono tornate in pista nel weekend le vetture del WEC nel primo dei due appuntamenti consecutivi sul tracciato del Bahrain. A trionfare nella 6 ore è stata la Toyota di Jose Maria Lopez, Kamui Kobayashi e Mike Conway. Nella classe LMP2 la vittoria è andata al Team WRT di Charles Milesi, Robin Frijns e Ferdinand Habsburg. Kevin Estre e Neel Jani si aggiudicano invece con la loro Porsche la vittoria nella LMGTE Pro, mentre nella GTE Am a trionfare è stata la Aston Martin di Keating – Pereira – Fraga.


Leggi anche WEC | 6 ore Bahrain – Sintesi gara: Doppietta per Toyota e Porsche


 

Hypercar

La vittoria della Toyota #7 permette a Maria Lopez – Kobayashi – Conway di allungare in campionato sui rivali della vettura gemella #8 Hartley – Nakajima – Buemi ed avvicinarsi così al titolo 2021. I leader di classifica comandano ora con 145 punti, 15 lunghezze di vantaggio sugli inseguitori. Con la sola 8 ore del Bahrain ancora da disputare e 25 punti massimo, il terzetto Toyota salvo imprevisti dovrà solamente gestire l’ultima gara in calendario. In terza posizione, ormai sicura del risultato, la Alpine di Negrao – Vaxivierre – Lapierre a 105 punti.

Classifica generale Hypercar

LMP2

I vincitori della 6 ore del Bahrain Charles Milesi, Robin Frijns e Ferdinand Habsburg conquistano la leadership provvisoria del campionato con 113 punti. Grazie ai 25 punti conquistati sono stati infatti in grado di superare i rivali Gelael – Vandoorne – Blomqvist del Team JOTA che ora inseguono a 108 punti. In terza posizione, fuori dai giochi, Anthony Davidson, Antonio Felix Da Costa e Roberto Gonzales a 96 punti.

Classifica generale Lmp2

LMGTE Pro

Battaglia fino all’ultimo giro nella GTE Pro, con la Porsche di Estre e Jani che grazie alla vittoria nel quinto round si porta ad una sola lunghezza di svantaggio dalla Ferrari di Pier Guidi e Calado, solamente terzi in Bahrain. I portacolori di Maranello guidano ora la classifica con 139 punti davanti alla coppia Porsche, che pare favorita sul tracciato della 8 ore finale. In terza posizione l’altra vettura tedesca di Bruni e Lietz a 93 punti, chiudono in quarta posizione Serra – Molina a 69 lunghezze.

Classifica generale LMGTE Pro

LMGTE Am

Il terzetto formato da Alessio Rovera, Nicklas Nielsen e Francois Perrodo guida saldamente la classifica con 112 punti, davanti a Ben Keating, Dylan Pereira e Felipe Fraga a 90.5 lunghezze. In terza posizione, nettamente staccati dalla vetta, Francesco Castellacci, Thomas Flohr e Giancarlo Fisichella.

Classifica generale LMGTE Am

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter