WEC | Le classifiche dopo la 6 ore di Spa

La Toyota #7 continua a guidare in LMP1, mentre la Porsche #92 alza le sue quotazioni in GTE-PRO: tutte le classifiche del WEC dopo la 6 ore di Spa

La pioggia garantisce alla Toyota #7 di Kobayashi-Conway-Lopez la vittoria, e con essa una nuova spinta nel campionato, con appena due gare dalla fine e 90 punti in palio. Delusione per Rebellion, con Menezes-Nato-Senna che hanno perso giri, in una gara che li avrebbe avvicinati alle Toyota, mentre neppure la #8 di Kartley-Nakajima-Buemì gudagana sui compagni, malgrado il success handicap a loro vantaggio. La classifica costruttori vede Toyota a 151 punti e Rebellion a 109 punti.

GTE-PRO: La Porsche #92 si rilancia in campionato wec classifiche

La vittoria con pole position della Porsche #92 di Estre-Christensen rilancia il duo in classifica, passando la Ferrari #51, solo quarta, e portandosi al secondo posto a 19 punti dai leader Sorensen-Thiim, che sulla #95 hanno ottenuto il secondo posto, difendendo bene la propria leadership.

L’Aston #97 di Lynn-Martin ha quasi agganciato la Ferrari di Calado-Pier Guidi, mentre dietro rimangono più distanti la Porsche di Bruni-Lietz e la Ferrari di Rigon-Molina.

wec classifiche

Porsche guadagna appena 2 punti su Aston, che ha però un margine consistente, rimane più lontana Ferrari nella classifica costruttori. La 24 ore di Le Mans e la 8 ore del Bahrain, con i punti rispettivamente doppi e 1,5 volte superiori al normale, potrebbero ribaltare tutto.


LMP2: la fuga United Autosports

wec classifiche

Il trionfo della United Autosport #22 di Albuquerque-Hanson-Di Resta li manda in testa alla classifica con un gran vantaggio, mentre la Jackie Chan #37 di Tung-Stevens si deve guardare dalla #38 Jota di Da Costa-Gonzalez e dalla #29 Racing Team Nederland di Van Eerd Van-Der Garde a 7 e 9 punti. La #42 Cool Racing di Davidson-Borga-Lapierre passa la #36 SIgnatech Alpine, che con l’incidente nel finale a Spa può sostanzialmente dire addio alle speranze di bis nel mondiale. wec classifiche

Da notare che il quinto posto di Cetilar Racing dalla squadra italiana la possibilità di andare a prendere la #33 High Class nelle prossime gare.

GTE-AM: la #83 AF Corse riprende repsiro

wec classifiche

In GTE-AM la Ferrari #83 di Perrodo-Collard-Nielsen vince e si prende un certo margine sui secondi di TF Sport (Yoluc-Adam-Eastwood), che erano giunti a insidiare la loro prima posizione dopo gli ultimi ottimi risultati. Terza, con un notevole distacco, la #57 Team Project 1 (Keating-Bleekemolen-Fraga), che in un incidente senza colpa nel finale ha perso 4 punti, ed è ora appaiata alla Aston #98 di Dalla Lana. Rimangono più distaccate la #56 di Perfetti-Cairoli, la Porsche #77 di Campbell-Pera e la #86 Gulf Racing di Barker-Wainwright, mentre la Ferrari #70 MR Racing di Cozzolino supera le altre due Ferrari, la #62 Red River e la #54 AF Corse di Fisichella e Flohr che rimangono in fondo.

Anche qui le due gare finali potrebbero facilmente ribaltare tutto, ribaltando completamente la classifica. wec classifiche

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.