WEC | Le prime immagini della nuova Hypercar Toyota: GR010 HYBRID, obiettivo Le Mans

Rilasciate le prima immagini senza veli della nuova Hypercar Toyota per Le Mans e il WEC 2021: ecco la GR010 HYBRID!

Toyota hypercar GR010 HYBRID
© Toyota Gazoo Racing

Sono uscite le prima immagini senza veli della nuova Hypercar Toyota per il WEC 2021, che avrà il nome di GR010 HYBRID. La vettura ha già svolto un test al Paul Ricard e a Portimao, e sta per prendere parte a un test ad Aragon.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il nome, GR010 HYBRID, interrompe la serie TS0X0 iniziata nel 1991 con la TS010, e proseguita fino alla  TS050H.

La vettura è completamente nuova rispetto alla TS050H:  “eccetto le parti generiche come interruttori, sensori, eccetera, ci sono ben poche parti trasferite tra le due auto, perchè la filosofia dle regolamento è molto diversa” ha affermato Pascal Vasselon, il direttore tecnico Toyota.

Sistema ibrido completamente nuovo, + 10s sul giro a Le Mans

Toyota hypercar GR010 HYBRID
© Toyota Gazoo Racing

Toyota hypercar Le Mans

La principale differenza è il sistema ibrido secondo Vasselon:

“Avevamo implementato un sistema con due recuperi dell’energia cinetica (KERS), uno anteriore e uno posteriore, con un sistema di frenata anteriore e posteriore.

Questo non è più permesso; l’opzione ibrida nel regolamento impone solo un KERS e un brake-by-wire, entrambi all’anteriore. “Questo crea molte differenze e sfide: per esempio, non abbiamo più l’MGU [unità motogeneratore] posteriore, il che significa che ora abbiamo bisogno di un motorino di avviamento e il sistema di frenata posteriore è ora completamente idraulico come su una tradizionale auto da corsa”.

Venerdì saranno svelate le caratteristiche tecniche della vettura, in una web conferenza. L’auto avrà il peso minimo di 1030 kg, e una potenza massima di 680 cavalli, e sarà soggetta alle limitazioni del Balance of Performance. Sono ancora ignote le caratteristiche del motore termico.

I regolamenti aerodinamici impongono un calo di efficienza notevole, già riscontrabile in queste prime foto:Possiamo prevedere un aumento del tempo sul giro a Le Mans di circa 10s, e dovrebbe essere di quattro o cinque secondi su un normale circuito WEC da cinque chilometri”.


Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

WEC | Glickenhaus avrà il supporto di Joest e Sauber, esordio in Hypercar a Spa

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.