WEC | Prema e Iron Lynx in LMP2 nel 2022

Prema debutterà nel WEC 2022 in LMP2, con la collaborazione di Iron Lynx: verso un nuovo sbocco per il vivaio delle formule minori?

formula regional
foto: acisport.it

La notizia era nell’aria dal 1° di Luglio, quando PREMA Powerteam e Iron Lynx hanno annunciato la loro fusione in un’unica realtà, a seguito della vendita da parte di Lawrence Stroll del team italiano ai proprietari di Iron Lynx, ma è ora ufficiale: PREMA, in collaborazione con Iron Lynx, prenderà parte al WEC 2022 nella classe LMP2.

PREMA e Iron Lynx uniscono le forze: nasce una grande squadra italiana per nuove sfide

Per il team fondato da Angelo Rosin questa è la prima partecipazione nel Mondiale Endurance e nel mondo dei prototipi, ma oltre alle possenti strutture di Prema, la squadra potrà fare affidamento anche sull’esperienza di Iron Lynx, che compete quest’anno con 2 Ferrari 488 nel Mondiale Endurance, 2 nell’ELMS e 2 nella Michelin Le Mans Cup.

prema wec lmp2

Al momento la squadra è in testa alla classifica GTE in ELMS e MLMC, mentre nel WEC ha conquistato il terzo posto in GTE-AM alla 24 ore di Le Mans, con una terza vettura iscritta per l’occasione.

Inoltre Iron Lynx è da quest’anno il team semi-ufficiale di Ferrari Competizioni GT nel GT World Challenge Endurance, in cui ha recentemente conquistato la 24 ore di Spa.

PREMA parteciperà in LMP2 con le Oreca 07, che saranno presto consegnate alla base di Vicenza del team.

Il direttore del team PREMA, Rene Rosin, ha commentato: Questo è uno sviluppo incredibilmente eccitante per la nostra squadra e ci porterà in una nuova dimensione altamente motivante. Non vediamo l’ora di collaborare con il team Iron Lynx per condividere le migliori pratiche e conoscenze, che speriamo siano solo l’inizio di un futuro di successo nelle gare di endurance”.

Andrea Piccini, TP Iron Lynx: “Iron Lynx ha ottenuto importanti risultati in questa stagione nelle gare di endurance GT e PREMA è ampiamente riconosciuto come uno dei migliori team nelle gare monoposto. L’esperienza di entrambe le squadre creerà la miscela perfetta per competere al massimo livello”.

Piloti: molte voci, nessuna conferma prema wec lmp2

L’implicazione principale di questa notizia è senza dubbio la possibilità per Prema di dare uno sbocco professionale al suo talentuoso vivaio alternativo alla Formula 1, con la Ferrari Driver Academy apparentemente molto coinvolta, anche in vista del programma Hypercar del Cavallino.

Al momento ci sono ben due piloti provenienti dalle formule minori che corrono con Iron Lynx: Callum Ilott, membro della Ferrari Driver Academy, vicecampione di F2 2020, e protagonista nel GT World Challenge 2021, più una comparsata alla 24 ore di Le Mans, in cui ha conquistato il podio in GTE-AM e Logan Sargeant, ex-FDA e ex-Prema, che oltre alla partecipazione in Formula 3 quest’anno partecipa anche nella Michelin Le Mans Cup, dove vanta 2 vittorie in 3 partecipazioni.

Non è chiaro quante vetture saranno iscritte da Prema al Mondiale 2022, se una o due, ma ci si aspetta che il mercato piloti di Formula 1 e Formula 2 sia al centro di queste scelte. Infatti Antonio Giovinazzi sembra pronto a lasciare il sedile in Alfa Romeo per dedicarsi al programma Hypercar Ferrari, e non saremmo sorpresi da un ritorno con il suo team di GP2. Per Callum Ilott invece pare che sia prossimo al debutto in IndyCar, forse tra due settimane con Juncos Racing, ma non sembra impossibile un doppio programma, specialmente se resterà in FDA.

prema wec lmp2

D’altra parte, la mossa di Prema segue l’ingresso di diversi piloti ex-F2 e ex-F3, o talvolta ancora nel giro delle formule minori, tra cui Franco Colapinto, Sophia Floersch e Sean Gelael. Con i numeri della classe Hypercar, sopratutto dal 2023, l’opportunità di correre con i team ufficiali potrebbe allettare molti piloti più di alcuni sedili “di basso livello” in Formula 1.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.