EnduranceWEC

WEC | Pubblicata l’entry list della stagione 2024: 37 auto, 19 Hypercar, tante novità

Il WEC rilascia l’entry list da record della stagione 2024: 37 auto, 19 Hypercar, 18 LM GT3, confermata anche la terza Ferrari 499P e il debutto di Valentino Rossi

Il WEC continua ad espandersi e a crescere, e l’entry list 2024 ne è la conferma: 37 vetture confermate, di cui ben 19 Hypercar, il record per la classe regina del WEC, con 18 LM GT3 al via e tanti nomi d’interesse.

In questa prima entry list non sono nominati tutti i piloti, in parte perchè i contratti non sono ancora chiusi, e in parte perché basta nominare un solo pilota nell’iscrizione.

Ferrari 499P Hypercar
Saranno tre le Ferrari 499P al via del WEC 2024 – Jacopo Moretti per F1inGenerale Credits

Hypercar: confermata la terza Ferrari 499P di AF Corse

Gran parte dei programmi Hypercar erano stati già confermati da molto tempo, l’unico a cui mancava ancora l’ufficialità, sebbene confermato da molto mosse, è quello della terza Ferrari 499P privata, schierata da AF Corse, con il sostegno di Orlen.

WEC | Novità AF Corse per il 2024, Kubica nella lineup piloti

Con il n°83, la terza Hypercar di Maranello, la prima con fondi privati, vedrà al via Robert Kubica, affiancato da due piloti che saranno annunciati mercoledì, ma che quasi certamente saranno il giovane asso cinese Yifei Ye, in arrivo da JOTA e Porsche dopo una grande stagione nel WEC con la 963, e Robert Shwartzman, già pilota ufficiale del Cavallino Rampante. Dovrebbero rimanere invariate invece le line-up di Ferrari AF Corse, con Pier Guidi/Calado/Giovinazzi sulla #51 e Fuoco/Molina/Nielsen sulla #50.

Cadillac Racing schiererà solo una vettura, con Bamber e Lynn, che potrebbero correre in due nelle gare da 6 ore, sembra per motivi di budget dopo l’investimento in F1 di General Motors.

WEC | Raffaele Marciello diventa pilota ufficiale BMW M Motorsport

Nella line-up Porsche Penske l’unica sorpresa è la sostituzione di Dane Cameron con Matt Campbell sulla #5, il pilota americano potrebbe tornare a casa in IMSA dopo l’esperienza nel WEC, facendo coppia con Felipe Nasr.

WEC Entry list 2024 Ferrari 499P Hypercar

Gli equipaggi Toyota sono stati già confermati, con Nyck De Vries che sostituisce Josè Maria Lopez, sfruttando il precontratto che aveva prima dell’azzardo in Formula 1.

WEC | Toyota conferma gli equipaggi per il 2024, Nyck De Vries debutta in Hypercar

Alpine ha già nominato i suoi piloti, con Mathieu Vaxiviere e Nicolas Lapierre che saranno i capitani (francesi) della #35 e #36, affiancati da Charles Milesi, Paul-Loup Chatin e due principi (ciascuno a modo loro) come Mick Schumacher e Ferdinand Habsburg.

In casa Peugeot non ci si aspetta molto movimento, Paul di Resta rimarrà assieme a Vergne e Jensen, mentre sulla #94 Vandoorne sostituirà Menezes.

Mick Schumacher ha firmato: correrà nel WEC con Alpine

BMW debutterà con due M Hybrid V8, Sheldon Van der Linde e Dries Vanthoor sono i primi piloti confermati, anche se certamente vedremo anche Renè Rast e la novità da 90 Raffaele Marciello al via.

Lamborghini debutterà con una sola SC63con al volante Mirko Bortolotti, Daniil Kvjat, e in attesa di conferma Edoardo Mortara.

Per finire, Isotta Fraschini sarà gestita dal Team Duqueine dopo il rumoroso divorzio con Vector Sport, annunciato poche ore fa. Jean-Karl Vernay (pilota e direttore customer Duqueine) affiancherà Alejandro Garcia, campione ELMS 2023 con COOL Racing.

JOTA raddoppia le su 963

Questa stagione vedrà quattro squadre in lotta per il titolo FIA World Cup for Hypercar Teams, riservato agli equipaggi dei costruttori con più di due auto al via, nello specifico per le auto che non segnano punti per il titolo costruttori. Qui troveremo la Ferrari #83 AF Corse, la Porsche #99 Proton e le due Porsche 963 di JOTA.

Proprio JOTA ha perso due dei suoi tre grandi piloti, ovvero Antonio Da Costa (che Porsche vuole solo per la Formula E), e Yifei Ye, sulla #12 vedremo quindi il veterano Will Stevens, mentre sulla #38 debutta il giovane Oliver Rasmussen. Si parla anche di una opzione per Jenson Button, mentre è tramontata la possibilità di vedere Sebastian Vettel al via.

WEC 6 ore di Spa 2023 risultati prove libere Hypercar JOTA Porsche
Immagini Francesco Zazzera per F1inGenerale

Proton ha curiosamente la bandiera italiana per la sua #99, con Harry Tincknell confermato, e speriamo anche Neel Jani e Gianmaria Bruni annunciati a breve.

Con questa entry list è definitiva l’esclusione del controverso programma Vanwall/ByKolles, con Colin Kolles che continua a perdere la causa legale sul marchio, rimasto di proprietà dell’azienda Vanwall1958.

LM GT3: Rossi confermato sulla BMW WRT #46

La nuova classe LM GT3, basata sui regolamenti FIA GT3 con minime modifiche (tra cui i misuratori di coppia sui semiassi) vedrà un massimo di due auto per costruttore, con team privati e di nuovo un regolamento a misura di gentleman driver come in GTE-AM, un pilota bronze, un silver e un platinum/gold al massimo nell’equipaggio.

WEC Entry list 2024 LM GT3

Vista AF Corse sarà al via con due Ferrari 296 GT3, con Thomas Flohr, Francesco Castellacci e Davide Rigon confermati sulla #54, mentre sulla #55  troveremo Françoius Heriau, Simon Mann e Alessio Rovera.

Troveremo anche due Porsche schierate da Manthey, la #91 come Manthey EMA con Richard Lietz, mentre la #92 vedrà la squadra lituana Pure Rxcing di Malykhin, Sturm e Klaus Bachler pronta al gran salto dopo il successo nel GT World Challenge Europe Bronze Cup. Pure Rxcing facendo così mantiene anche un invito per la 24 ore di Le Mans, conquistato grazie al titolo GTWC.

BMW schiererà due M4 GT3, sulla #31 troveremo Augusto Farfus, mentre sulla #46 come pilota silver debutterà Valentino Rossi.

Kelvin van der Linde correrà in LMGT3 e a Le Mans nel 2024

Proton Competition schiererà due nuovissime Ford Mustang GT3, finorà confermati solo il veloce amatore Ryan Hardwick e Ben Barker.

Lexus schiererà due RC F GT3 con il glorioso team Akkodis ASP, e due piloti PRO quali Josè Maria Lopez e Kelvin Van Der Linde.

GTWC Paul Ricard anteprima orari
Credits: GT World Challenge – Le GT3 finalmente debuttano nel WEC, con ben 9 costruttori nominati

TF Sport farà debuttare le nuove Corvette Z06 GT3.R, con Charlie Eastwood e Daniel Juncadella piloti ufficiali.

Ci saranno due Aston Martin, con Marco Sorensen sulla #777 D’Station e Ian James sulla #27 Heart of Racing. Il ritorno della Valkyrie in Hypercar, avvenuto proprio grazie a The Heart of Racing e quindi anche grazie a Gabe Newell di Valve, ha permesso a Aston di entrare in LM GT3.

Lamborghini e Iron Lynx schiereranno due Huracan, sulla #60 torna Claudio Schiavoni, sulla #85 proseguirà l’acclamato programma Iron Dames.

Infine McLaren debutta nel WEC con United Autosports. Recentemente sono stati confermati Gregoire Saucy e Marino Sato come piloti Professionisti delle due auto.

Con solo 18 posti, qualcuno è tornato a casa deluso: il Team Sainteloc, che con le sue Audi R8 GT3 puntava al debutto, di è visto rifiutare l’iscrizione dopo aver già sviluppato l’auto per i regolamenti tecnici e dopo aver svolto lunghi test con le gomme standard Goodyear.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Copertina: Photo Copyright 2023 FIA WEC / FocusPackMedia – Jan Patrick Wagner