WEC | Rilasciata la lista delle iscrizioni alla 4 ore di Silverstone 2019

Le notizie più importanti arrivano dalla classe LMP1, che ora conterà cinque vetture. Rebellion Racing schiererà infatti una sola R-13 Gibson rispetto alle 2 Toyota Gazoo Racing TS050 HYBRID e alle 2 Ginetta G60-LT-P1s del TEAM LNT alla 4 ore di Silverstone 2019

4 ore di Silverstone 2019

Sguardo alla classe LMP1: 4 ore di Silverstone 2019

L’R-13 elencata non presenta driver allo stato attuale. Le Ginette del Team LNT hanno solo un pilota elencato a vettura, Mike Simpson e Charlie Robertson. La squadra svizzera ha inserito solo uno dei suoi Rebellion-Gibson R-13 al via a Silverstone il 1 ° settembre, nonostante abbia presentato due voci per la serie alla fine di maggio. 4 ore di Silverstone 2019

Nessun commento ufficiale è stato reso disponibile dal team, ma le fonti indicano che abbia deciso di optare per una macchina dopo aver indicato che le possibilità di schierarne una seconda erano intorno al 50%. Resta inteso, tuttavia, che Rebellion sta cercando di far correre due vetture al finale della serie, la 24 Ore di Le Mans del prossimo giugno 2020. 4 ore di Silverstone 2019

Sguardo alla classe LMP2: 4 ore di Silverstone 2019

In LMP2 non ci sono sorprese, anche se tre squadre (Jota, JCDC e Racing Team Nederland) devono ancora dichiarare quale fornitore di pneumatici useranno.

Sguardo alla classe GTE Pro:

Gli equipaggi delle vetture GTE Pro sono quasi completi, con un solo TBA, ossia il secondo pilota della Ferrari 488 GTE Evo del team AF CORSE. Il compagno di squadra di Davide Rigon dovrebbe essere presto rivelato.

Sguardo alla classe GTE Am:

Ci sono molti cambiamenti invece per quanto riguarda la classe GTE Am. La Porsche 56 del Team Project 1 sarà guidata da Matteo Cairoli, il campione in carica GTE-Am Egidio Perfetti e David Heinemeier Hansson. L’auto gemella della squadra ha solo Jorg Bergmeister in lista per il momento.

La formazione di Red River Sport è identica a quella nominata per il test di Barcellona, ​​con Charlie Hollings che dovrà guidare con Johnny Mowlem e Bonamy Grimes.

In Dempsey Proton, Christian Ried e Matt Campbell sono confermati alla guida della vettura numero #77 mentre Thomas Preining lascia la Gulf Racing per guidare la Porsche 911 RSR numero #88. Il suo sostituto alla Gulf Racing, al fianco di Mike Wainwright e Ben Barker,  non è ancora stato nominato.

Non ci sono anche compagni di squadra elencati accanto a Paul Dalla Lana nell’Aston Martin Vantage AMR numero #98, nei sedili di solito riempiti da Pedro Lamy e Mathias Lauda.

 

Seguici anche sui social

 

WEC | Di Resta si candida per il progetto hypercar della Aston Martin

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo amatoriale e amante dei motori da sempre. Tutte le foto le trovate su: https://mattyq3299.wixsite.com/mqphotography