24h Le Mans Altre categorie Endurance Francesco G. WEC
    Pubblicato il 5 Ottobre, 2021 alle 21:54

WEC | [Ufficiale] Alpine entra in classe LMDh dal 2024!

Alpine ha annunciato l’ingresso nella classe regina del WEC dal 2024 con un prototipo LMDh: obiettivo Le Mans per il marchio francese

Alpine, il marchio sportivo di Renault, è in grande spolvero: quest’anno è entrato in F1 riverniciando il team Renault di Enstone, con Alonso e Ocon. Nel WEC il team Signatech, che per anni ha schierato una LMP2 con il marchio di Viry-Chatillon ha fatto il salto in Hypercar, sfruttando il regolamento sul grandfathering per utilizzare i telai ex-Rebellion R13 contro le nuove Hypercar, con un singolo equipaggio che si è aggiudicato il terzo posto a Le Mans.

A unire i due programmi sportivi e le voci di un imminente annuncio c’è stata anche la parata dimostrativa di una Formula 1 guidata da Fernando Alonso sul Circuito de La Sarthe poco prima della 24 ore di Le Mans lo scorso agosto.

Il CEO Renault Luca De Meo sembra essersi convinto a sbloccare questra opzione, e stasera, in una esclusiva conferenza stampa al Centro Pompidou di Parigi, con la Alpine A480 (ex-Rebellion LMP1) in piena mostra, ha finalmente confermato il programma Hypercar, che prenderà il via nel 2024.

Alpine lmdh wec

Alpine parteciperà on un prototipo LMDh, sviluppato assieme ad Oreca, partner di Signatech fin dall’inizio con la A450 nel 2013. Proprio Signatech Racing sarà il partner della casa francese in questa vettura, mentre il motore sarà sviluppato a Viry-Chatillon assieme a qullo di Formula 1, e Enstone aiuterà nella definizione del progetto aerodinamico.

Per la prima volta nella storia di Le Mans ci saranno i due grandi marchi francesi in lotta, Peugeot e Alpine: i due infatti hanno vinto in epoche completamente diverse, così come diverse sono le scelte tecniche: Le Mans Hypercar per Peugeot, LMDh per Alpine.

Ci si aspetta infine un prolungamento del grandfathering per la A480 nel WEC 2022, anche se pare improbabile che la R13 possa proseguire oltre.

Nel 2024 la lista dei marchi confermati giunge quindi a 11, con Toyota, Glickenhaus, ByKolles, Peugeot e Ferrari in LMH e Audi, Acura, Cadillac, Porsche, Alpine e BMW in LMDh, mentre per Lamborghini manca solo l’ufficialità per il secondo anno dei regolamenti LMDh.

Laurent Rossi, Presidente di Alpine Racing: “Il programma Alpine Endurance sottolinea l’impegno e l’ambizione del marchio nel motorsport. Gareggiando sia in Formula 1 che Endurance, Alpine sarà uno dei due marchi ad essere presente nelle due discipline chiave del motorsport. Sfrutteremo al meglio la Formula 1 e l’Endurance attraverso sinergie tecniche e tecnologiche per essere in vantaggio su avversari prestigiosi. “

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.
Disqus Comments Loading...