WRC 2023 | 75 partecipanti al via del Rallye di Montecarlo

Prende il via Giovedì 19 Gennaio la stagione 2023 WRC con il Rally di Montecarlo, con 75 vetture partecipanti, tra le quali 41 WRC2

WRC 2023 | 75 partecipanti al via del Rallye di Montecarlo | Foto: Uknown

Tutto pronto per i partecipanti  della stagione 2023 del mondiale WRC con il tradizionale Rallye di Montecarlo. Prenderà infatti il via dalle strade monegasche nel weekend del 19 – 22 Gennaio la nuova annata del mondiale che vede Kalle Rovanpera impegnato a difendere il titolo iridato conquistato nel 2022.

I partecipanti del Rallye di Montecarlo WRC 2023

Nella classe WRC1 i campioni in carica di Toyota schierano per il primo round del 2023 il campione Rovanpera, che sicuramente cercherà di bissare l’iride della scorsa stagione e aprire una propria dinastia dopo i domini francesi targati Loeb – Ogier.

Compagni di team saranno Elfyn Evans e Takamoto Katsuta, oltre all’ otto volte campione mondiale Sebastien Ogier, che come nella precedente stagione non correrà tutte le tappe iridate, ma che non ha voluto mancare a Montecarlo.


Leggi anche: WRC | Terenzio Testoni e Pirelli analizzano l’andamento del Rally di Catalunya 2022


In casa Hyundai sono 3 le i20 N Rally 1 al via, affidate rispettivamente a Thierry Neuville, già vincitore a Monaco nel 2020, Esapekka Lappi e Dani Sordo, che rientra full time nel campionato.

La terza factory ufficiale nel mondiale è Ford, che si presenta con la new entry Ott Tanak, che ha lasciato Hyundai per cercare di riconquistare l’iride. Insieme a lui Pierre-Louis Loubet, chiamato a un anno di conferme, dopo uun 2022 tra alti e bassi. La terza Puma, sfumato quest’anno l’ingaggio per Montecarlo di Loeb, sarà affidata a Jourdan Serderidis, gentleman driver greco.


WRC2

Tra i 75 equipaggi partecipanti al Rallye di Montecarlo WRC 2023 sono ben 41 le appartenenti alla classe WRC2. Scendono di categoria, provenienti dalle Rally1 Oliver Solberg, che approda in Skoda, e Agrien Fourmaux, che rimane con le Ford di M-Sport, insieme ad uno dei favoriti Gregoire Munster. Le Skoda di TokSport saranno guidate da Nikolay Gryazin, Marco Bulacia Wilkinson e Sami Pajari.

PH Sport gestirà le Citroen di Yohan Rossel, oltre a Stephane Lefebvre che potrà contare su una vettura transalpina gestita da un team privato.

A sorpresa in questo primo round saranno assenti il campione 2022 Emil Lindholm e quello 2021 Andreas Mikkelsen, ancora alla ricerca di un volante per questa stagione.

Il programma del Rallye di Montecarlo 2023

Giovedì 19 Gennaio

09.31 shakedown, Saint-Agnes/Peille (2.29 km)
20.05 SS1 La Bollène-Vèsubie/Col de Turini 1 (15.12 km)
21.03 SS2 La Cabanette/Col de Castillon (24.90 km)

Venerdì 20 Gennaio

09.09 SS3 Roure/Beuil 1 (18.33 km)
10.22 SS4 Puget-Thèniers/Saint-Antonin 1 (19.79 km)
11.25 SS5 Briançonnet/Entrevaux 1 di 14.55 km)
14.23 SS6 Roure/Beuil 2 (18.33 km)
15.36 SS7 Puget-Thèniers/Saint-Antonin 2 (19.79 km)
16.39 SS8 Briançonnet/Entrevaux 2 (14.55 km)

Sabato 21 Gennaio

08.24 SS9 Le Fugeret/Thorame-Haute 1 di 16.80 km)
10.05 SS10 Malijai/Puimichel 1 (17.31 km)
12.17 SS11 Ubraye/Entrevaux 1 (21.78 km)
14.31 SS12 Le Fugeret/Thorame-Haute 2 (16.80 km)
16.05 SS13 Malijai/Puimichel 2 (17.31 km)
18.23 SS14 Ubraye/Entrevaux 2 (21.78 km)

Domenica 22 Gennaio

07.57 SS15 Luceram/Lantosque 1 di 18.82 km)
09.05 SS16 La Bollène-Vèsubie/Col de Turini 2 (15.12 km)
10.40 SS17 Luceram/Lantosque 1 (18.82 km)
12.18 SS18 La Bollène-Vèsubie/Col de Turini 2 (15.12 km)

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter