WRC | Arrivano anche le ufficialità: Meeke in Toyota, Lappi in Citroen

Dopo le indiscrezioni dei giorni passati adesso ci sono le conferme ufficiali: Kris Meeke sarà pilota ufficiale Toyota nel 2019 con Esapekka Lappi che passa alla Citroen.

Kris Meeke al primo test con la Toyota – Foto: blog.toyota.co.uk

Il 39enne rimpiazza come pilota Toyota proprio Lappi e andrà a comporre la line up della casa giapponese insieme a Tanak e a Latvala. Quest’ultimo, che sembrava destinato inizialmente al ritiro, ha invece rinnovato per un’ulteriore stagione con opzione per il 2020.

Intanto Meeke si è separato dal suo navigatore Paul Nagle, ma il nome del suo sostituto non è stato ancora annunciato.

Il pilota nord-irlandese ha comunque già provato la Yaris WRC Plus proprio ieri in Finlandia ed ha rilasciato le prime dichiarazioni dopo l’ufficialità: “Sono stati mesi difficili per me. Ma non sono stato così lontano e ho avuto quella fame di tornare. Sapevo che in fondo volevo tornare a guidare una macchina da rally e avere la mia prima esperienza con la Yaris su questi percorsi. Mi dà solo tanto piacere guidare di nuovo la macchina”.

“Ho dato la mia vita per il rally”, prosegue Meeke, “e il rally mi ha dato così tanto. Ma certamente non ho sentito che era ora di smettere. Penso ancora di poter ottenere molto di più in questo sport e spero che con questa nuova entusiasmante avventura possiamo ottenere insieme cose buone”.

Meeke ha poi spiegato che grazie al team principal Tommi Makinen, la decisione di firmare con la Toyota è stata piuttosto facile: “Il fatto che Tommi sia stato lì, l’ha resa tale. E’ uno dei piloti di maggior successo di sempre nel WRC con quattro titoli mondiali consecutivi. Sa cosa ci vuole dal punto di vista di un pilota e quando sai che lui è il tuo capo è molto facile rapportarsi. Le trattative sono state molto semplici e forse c’erano alcune opzioni sul tavolo. Ma ho detto che se volevo tornare, volevo farlo nel modo giusto. Per me non c’era dubbio su dove volevo essere“.

Esapekka Lappi – Foto: Unknown

Esapekka Lappi lascia invece la Toyota dopo due stagioni per approdare in Citroen dove sarà il compagno di squadra di Sebastien Ogier. Per lui contratto biennale. Proprio Lappi spera di poter imparare molto dal cinque volte campione del mondo e di poter diventare prima guida della casa francese una volta che Ogier si ritirerà. Infatti il pilota di Gap dovrebbe aver firmato con la Citroen l’ultimo contratto della sua carriera da pliota.

Queste le sue parole, una volta arrivata l’ufficialità:  “È una buona opportunità per me per continuare a migliorare. Dopo aver imparato molte cose da Jari-Matti Latvala l’anno scorso e da Ott Tänak quest’anno, avrò tutto ciò che serve per essere ancora migliore se riuscirò anche a trarre ispirazione da Seb”.

Il finlandese crede molto nel potenziale della C3 WRC Plus e ribadisce di essere stato convinto dalla volontà con cui il team principal Pierre Budar abbia voluto portarlo alla sua corte: “Sono convinto che la macchina abbia un grande potenziale. Così come il team, che ha una lunga storia e molta esperienza nel WRC. Il fatto che Pierre Budar volesse chiaramente reclutarmi nel team ha anche contato molto quando si è trattato di prendere una decisione“.

 

WRC | Arrivano anche le ufficialità: Meeke in Toyota, Lappi in Citroen
Lascia un voto