WRC: I team al Rally di Montecarlo

Concluso il primo appuntamento del mondiale Rally a Montecarlo è il momento di analizzare come i Team si sono comportati nell’asfalto viscido delle montagne francesi. In questo 2018 sono ben quattro i team ufficiali impegnati per l’intera stagione: Ford, Toyota, Citroen e Hyundai. Rally MonteCarlo

M-Sport Ford
Fonte: wrc.com

Questo campionato non poteva iniziare in un modo migliore per loro, dopo il trionfo dell’anno scorso nel campionato piloti e costruttori e dopo le voci di un possibile ritorno del marchio Ford in veste ufficiale, si prospettava un 2018 molto interessante e pieno di buoni propositi. Subito dopo la conquista del titolo iridato però, è iniziata a circolare una notizia che dava Ogier sempre più distante da Ford e in direzione Citroen. La trattativa tra il pilota transalpino e il team di Yves Matton è successivamente sparita lasciando la Citroen completamente spiazzata, Citroen che aveva addirittura “sacrificato” Mikkelsen (in direzione Hyundai) pur di avere un budget adeguato per l’ingaggio di Ogier. A questo punto per Malcolm Wilson si prospettava un anno positivo nonostante la fuori uscita di Ott Tanak (andato poi in Toyota). Infatti, pronti via, Ogier non si è fatto attendere, andando subito a conquistare la prime due tappe del giovedì sera accumulando un bel vantaggio gestito poi al meglio durante tutte le prove restanti. Positiva la gara di Elfyn Evans, 6° posto assoluto e vincitore di due prove speciali.

Toyota Gazoo
Fonte: wrc.com

Il finale di stagione 2017 non prometteva molto bene per l’anno avvenire,;un malcontento alimentato soprattutto dal pilota di punta Latvala preoccupato soprattutto dell’affidabilità che lo ha parecchio danneggiato durante il corso della stagione. La stagione 2018 è però iniziata sotto un’altra stella grazie a questo tridente tutto nordico composto dai confermatissimi Jari-Matti Latvala e Esapekka Lappi, e l’arrivo dell’ex pilota Ford, Ott Tanak. Il team giapponese gestito dal 4 volte campione del mondo rally Tommi Makinen, ha conquistato 4 delle 16 tappe in programma e un doppio podio finale. L’unica nota stonata dell’intero rally rimane l’errore di Lappi nell’ultima prova al Col de Braus che lo ha scalato dal 4° al 7° posto assoluto togliendo di fatto la possibilità a Toyota di inserire tre vetture nei primi quattro posti. Positiva invece la gara del nuovo arrivato Ott Tanak, vincitore di quattro prove speciali e 2° al traguardo; bene anche Jari-Matti Latvala particolarmente contento del 3° posto finale visto le difficoltà riscontrate a fine 2017.




Citroen
Citroen Rally MonteCarlo
Fonte: wrc.com

Il team francese dopo aver dato addio a Mikkelsen non vedeva di buon occhio questo 2018,;nonostante i confermati Meeke e Breen, ma il Rally monegasco non è stato tutto da buttare, anzi. Kris Meeke conquista il 4° posto assoluto, grazie anche agli errori di Sordo e Lappi,;e si aggiudica il power stage di Col de Braus portando a casa 17 punti totali. Positiva anche la prova di Craig Breen (9° nel finale),;danneggiato forse dalla partenza con classifica invertita che lo ha trasformato in un vero e proprio spazzaneve.

Hyundai
Hyundai Rally MonteCarlo
Fonte: wrc.com

Il team coreano è forse l’unico dei quattro team ufficiali ad andarsene da Montecarlo con la bocca un pò amara visto la prova non del tutto positiva da parte dei tre equipaggi schierati. Neuville è stato protagonista di una gara difficile caratterizzata da molte sbavature nonostante la conquista di cinque prove speciali; alla fine comunque il belga conclude il rally di Montecarlo con un buon 5° posto assoluto e con 4 punti aggiuntivi conquistati grazie al secondo posto nel power stage. Rally invece da dimenticare per Dani Sordo,;molto competitivo fino al sabato mattina, dove ha gettato alle ortiche un buonissimo 3° posto per una banale uscita alla 9° prova speciale. Peccato invece per Mikkelsen che è costretto al ritiro per colpa dell’alternatore della sua Hyundai i20 Coupè prima dell’inizio della 4° prova speciale.

Il prossimo rally sarà quello di Svezia in programma per il 15-16-17-18 Febbraio.

Nicola De Grandi, 31-01-18

 

WRC: I team al Rally di Montecarlo
Lascia un voto