WRC | Il Belgio rimpiazza il Giappone nel calendario 2020

Il rally del Giappone, programmato come ultimo round del campionato 2020, è stato cancellato e sostituito dal rally del Belgio, che fa il suo esordio nel mondiale. WRC Calendario 2020 Belgio.

WRC Calendario 2020 Belgio
Credit: Autosprint – Corriere dello Sport

La tappa nel paese del Sol Levante avrebbe dovuto fare ritorno nel WRC dopo dieci anni e chiudere la stagione. Il rally giapponese era poi stato confermato anche nel calendario rivisto con otto appuntamenti. Adesso però è ufficiale la sua cancellazione a causa delle restrizioni ai viaggi dovute all’epidemia del Covid-19. WRC Calendario 2020 Belgio.

Ma gli organizzatori non si sono fatti trovare impreparati ed hanno subito rimpiazzato il rally del Giappone con quello del Belgio. Il Rally Ypres, cittadina belga che dà il nome alla prova, vanta una lunga tradizione ed è uno dei più famosi nel vecchio continente.

La prima edizione si è svolta infatti nel 1965 ed è stato incluso in svariati campionati come quello europeo, quello intercontinentale, inglese e belga ed ora fa il suo debutto nel mondiale. Il Belgio sarà la trentaquattresima nazione ad ospitare un round del mondiale rally.

Il programma prevede tre giorni di gara, per un totale di 300 chilometri di speciale interamente su asfalto e la Power Stage da svolgersi sul circuito di Spa-Francorchamps.

“Siamo molto delusi che il Rally del Giappone non si svolga quest’anno a causa della pandemia. In particolare visto tutto il duro lavoro svolto dalle autorità giapponesi,;dalla Federazione automobilistica giapponese e dal team organizzativo”, ha dichiarato il direttore dei rally della FIA Yves Matton.

“Il Belgio ha una grande tradizione e passione per i rally, testimoniata dal numero di belgi in vari ruoli, piloti, meccanici, team principal, giornalisti, nel WRC. Il percorso metterà in mostra il DNA del rally mentre attraversa il paese collegando Ypres a Spa-Francorchamps, due luoghi iconici del motorsport belga”.

Sarà il rally di casa per Thierry Neuville, terzo in classifica e che vuole andare a caccia di quel titolo che ha sfiorato più volte, senza tuttavia riuscire a farlo suo. Il pilota della Hyundai ha tra l’altro vinto il rally Ypres nel 2018. L’anno scorso la vittoria è invece andate a Craig Breen, che troveremo alla guida della Hyundai in Estonia.

Credit: F1inGenerale

 

F1 | Calendario da 17 gare con un ritorno ad Istanbul e 2 gare in Bahrain

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari