WRC | Definita la line up del 2019

Con la conferma, giunta nell’ultimo giorno disponibile, che il team M-Sport sarà regolarmente al via, sono state definite le line up dei 4 costruttori che parteciperanno al mondiale rally 2019.

WRC line up 2019
Foto: rallyssimo.it

Una situazione al limite del paradosso quella del team M-Sport. Solo Poco un mese e mezzo fa è arrivata la conquista del secondo titolo piloti consecutivo con Sebastien Ogier. Fino a pochi giorni fa invece il rischio concreto di abbandonare il mondiale dopo 22 anni per mancanza di fondi.

Ma proprio venerdì 21 dicembre, nell’ultimo giorno a disposizione, è giunta conferma che la scuderia di Malcolm Wilson ci sarà e schiererà ben tre Ford Fiesta WRC Plus.

Molti i cambi di sedile che avverranno nel 2019, alcuni dei quali clamorosi! A muovere questo mercato sono stati soprattutto i due “cannibali” che hanno monopolizzato gli ultimi 15 mondiali, ovvero Sebastien Ogier e Sebastien Loeb.




Ma se per il primo si è vociferato per diverso tempo di un ritorno alla Citroen, il passaggio del secondo alla Hyundai ha destato parecchia sorpresa.

Citroen che schiererà soltanto due vetture, a causa della perdita del main sponsor Abu Dhabi che non ha permesso il finanziamento di una terza C3 WRC Plus. Ciò ha dato ulteriore slancio al passaggio di Loeb in Hyundai.

Citroen che ha cambiato completamente line up. Al fianco di Ogier ci sarà il giovane Esapekka Lappi che la casa francese ha strappato alla Toyota.

Per la casa giapponese, confermati Tanak e Latvala, desta curiosità il neo arrivato Kris Meeke. Il pilota nordirlandese ha dimostrato in questi anni di avere la velocità dei migliori, che però ha alternato ad errori grossolani. Errori che gli sono costati il licenziamento dalla Citroen nel pieno della scorsa stagione. Toyota che dopo aver dominato la seconda parte di stagione e aver conquistato il titolo costruttori, nel 2019 va all’attacco del titolo piloti.

In Hyundai, confermati Neuville, Mikkelsen e Sordo, c’è stato come detto il colpaccio dell’ingaggio di Sebastien Loeb. L’alsaziano correrà sei rally e si dividerà la i20 WRC Plus con Dani Sordo, che prenderà parte alle altre otto prove. Neuville e Mikkelsen correranno tutte le 14 prove del campionato.

M-Sport Ford ha confermato Elfyn Evans e Teemu Suninen che disputeranno interamente la stagione. Sulla terza Fiesta WRC Plus ci sarà per i primi due appuntamenti lo svedese Pontus Tidemand, campione del WRC2 nel 2017 con la Skoda Fabia R5. La scuderia inglese non ha ancora comunicato chi siederà nella terza vettura per i restanti dodici appuntamenti.

Tra poco meno di tre settimane sarà già tempo di WRC 2019 con il rally di Monte Carlo.

Foto: f1ingenerale

WEC | Il calendario della stagione 2019/2020